Resident Evil nelle mani del team di SOCOM?


Capcom sembrerebbe sempre più portata a lasciare lo sviluppo delle proprie serie più famose nelle mani di sviluppatori occidentali. Dopo il recente Dead Rising 2, anche Resident Evil potrebbe seguire questa strada.

Secondo quanto scritto in un documento arrivato a Kotaku da fonti non rivelate, il team Slant Six Games (responsabile di SOCOM:U.S. Navy SEALs Confrontation per PS3 e di due capitoli della stessa serie per PSP) potrebbe esser stato contattato da Capcom per lavorare a un nuovo Resident Evil.

Il progetto ripostato nel documento si chiamerebbe Resident Evil: Raccoon City. Contattata dai ragazzi di Kotaku, Capcom si è rifiutata di rispondere a "voci e/o speculazioni", ma il fatto che sul sito di Slant Six Games sia scritto che il team è attualmente al lavoro su "un fantastico nuovo progetto" non ancora annunciato, e che a Marzo di quest'anno lo studio ha pubblicato un annuncio di lavoro per trovare "un interprete/traduttore di lingua giapponese", incoraggiano a fare più di una speculazione.

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: