Spencer: Microsoft ha valutato di far diventare Crytek sviluppatore 1st party


Phil Spencer ha rivelato all'edizione inglese di Official Xbox Magazine che qualche anno fa Microsoft avvicinò Crytek, accarezzando l'idea di trasformare il celebre sviluppatore tedesco in un proprio team interno. Il contatto c'è stato circa otto anni fa, iniziando dalle classiche discussioni relative a "cosa volesse dire per il team diventare sviluppatore first party".

All'epoca Crytek era concentrata sulla realizzazione del primo capitolo di Crysis, che ovviamente andava in conflitto con lo sparatutto militare futuristico di Microsoft (vediamo se indovinate quale!).

Per questo motivo l'accordo saltò. In questo momento Crytek è al lavoro su Ryse, esclusiva 360 basata su Kinect, quindi non è detto che il rapporto fra le due compagnie non sia destinato a stringersi ulteriormente in futuro. Ovviamente per cifre molto diverse rispetto a quelle di otto anni fa.

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: