Astroneer: il nuovo "Journey spaziale" di System Era Softworks torna a mostrarsi in video

In occasione della Game Developers Conference 2016 di San Francisco, gli sviluppatori americani di System Era Softworks hanno dato modo ai colleghi di Giant Bomb di cimentarsi per mezz'ora con una versione pre-alpha di Astroneer, la loro nuova avventura free roaming che cercherà di fondere la libertà offerta da titoli come Minecraft e Journey alle atmosfere sci-fi dei migliori film del genere come il recente Sopravvissuto - The Martian.

La ricca video-dimostrazione prodotta dai giornalisti di Giant Bomb ci permette di familiarizzare con le meccaniche sandbox di un titolo che ci vedrà impersonare i tecnici di una società del futuro specializzatasi nel turismo spaziale, la Exo Dynamics: il nostro scopo sarà quello di scegliere i luoghi più pittoreschi dei sistemi planetari più prossimi al nostro e approntare il campo base e le strutture necessarie a garantire il comfort dei turisti del domani. Per riuscire in questa impresa dovremo lavorare d'ingegno utilizzando i minerali degli esopianeti per creare oggetti e materiali da costruzione evoluti attraverso le stampanti 3D portatili in dotazione al nostro alter-ego.

La commercializzazione di Astroneer è prevista nel 2016 inoltrato su PC e, forse, su PS4, Xbox One e sistemi iOS e Android di ultima generazione. La grande ambizione degli sviluppatori di System Era è quella di sfruttare questi mesi per cercare di ampliare ulteriormente il sistema a generazione procedurale dei pianeti e, soprattutto, di integrare un modulo multiplayer che permetta agli utenti di Astroneer di collaborare all'esplorazione e alla costruzione delle strutture ricettive di queste lontane colonie extrasolari.

via | Giant Bomb

  • shares
  • +1
  • Mail