Cristiano Ronaldo alla Juventus: come cambierà la cover di FIFA 19?

cr7-juve-fifa-19-cover.jpg

Cristiano Ronaldo, il fenomeno portoghese fresco vincitore della Champions League e attuale detentore del Pallone d’Oro, ha deciso di lasciare il Real Madrid per accasarsi alla Juventus. L'ufficialità dell'affare multimilionario che da buona parte della stampa sportiva viene descritto come "il trasferimento del secolo" non promette solamente di stravolgere gli assetti del calcio europeo e italiano ma è destinato a ripercuotersi sull'universo videoludico.

Come ormai sapranno tutti gli appassionati di videogiochi di calcio, infatti, Cristiano Ronaldo sarà il principale testimonial di FIFA 19: il faccione e il fisico del campione di Funchal campeggiano sulla copertina del nuovo simulatore sportivo di Electronic Arts, ma con un CR7 fiero - fino a ieri - di indossare la camiseta blanca della sua ormai ex squadra. Quali conseguenze avrà quindi su FIFA 19 il passaggio di Cristiano Ronaldo alla Vecchia Signora?

Naturalmente non conosciamo i dettagli dell’accordo siglato da CR7 – ed eventualmente dal Real Madrid – con il colosso videoludico americano di Electronic Arts, e quindi non possiamo sapere quali ripercussioni avrà l'avvenuto trasferimento di CR7 alla Juve: l'unico precedente, in tal senso, è quello offerto da FIFA 14, con EA che si vide costretta a cambiare in fretta e furia tutto il materiale promozionale del titolo a causa del trasferimento del testimonial globale, Gareth Bale, dal Tottenham al Real Madrid (ironia della sorte), ma in questo caso la presenza di Cristiano Ronaldo risulta essere determinante anche nelle dinamiche narrative della modalità Il Viaggio e sarà difficile capire se ai boss di EA basterà aggiungere (metaforicamente parlando) un paio di strisce nere alla maglia precedente del fenomeno portoghese.

A prescindere dai contratti in essere, dalle sponsorizzazioni e dagli accordi commerciali siglati negli scorsi anni, quindi, l'ufficialità del passaggio alla Juve del top-player portoghese costringerà inevitabilmente gli autori di EA Canada e gli uomini dietro alla gigantesca macchina promozionale di EA Sports a stravolgere la copertina definitiva di FIFA 19, sia nella sua versione “globale” (con testimonial unico, ossia CR7) che nelle sue versioni “locali” (con un secondo testimonial in rappresentanza dei campionati nazionali, a cominciare da Neymar).

Nell'attesa di ricevere delle comunicazioni ufficiali da parte di Electronic Arts, ricordiamo a chi ci segue che FIFA 19 sarà disponibile dal 28 settembre su PC, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO