Giocatore rapito per l'account di GunBound


Attenti giocatori di GunBound! la vostra bravura e la vostra fama potrebbero farvi diventare prede appetibili per le gang di rapitori, pronti a tutto per rubarvi l'account e rivenderlo su internet.
L'episodio è accaduto in Brasile dove un giovane campione di GunBound, clone di worms giocabile via internet, è stato attirato con la prospettiva di un incontro galante a cui al posto di una ragazza si è presentato un uomo armato che ha accompagnato il giovane in un internet cafè per far trasferire i punti del suo account di gioco ad un membro della gang che li ha poi messi in vendita per circa 8000 dollari.
Non è la prima volta che reale e virtuale si mescolano con risultati tragici.. o semplicemente ridicoli, siamo forse di fronte ad una nuova tipologia di crimini e criminali o è soltanto il naturale adattamento al "nuovo" di meccanismi vecchi come il mondo?

[via maxconsole]

  • shares
  • +1
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: