Atomic Heart: immagini e video dallo sparatutto distopico di Mundfish

Gli autori russi di Mundfish ci propongono delle nuove immagini e scene di gameplay di Atomic Heart, lo sparatutto ruolistico che stanno sviluppando traendo spunto da titoli come BioShock.

La trama di questa avventura distopica riguarda tutte le cose che potrebbero essere accadute nell'URSS, ma che in realtà non l'ha fatto: la rivoluzione tecnologica è già avvenuta. I robot, Internet e gli ologrammi sono già stati inventati, ma tutte queste innovazioni sono immerse nell'atmosfera del comunismo, dell'imperialismo e dello scontro con l'Occidente.

Il protagonista del gioco è un ufficiale sovietico del KGB inviato dal partito comunista nella struttura 3826. Il mondo del gioco è composto da diverse regioni: una parte aperta della superficie con diversi biomi. Il titolo ha così una struttura multilivello con dipartimenti abbandonati di superficie e sotterranei dello stabilimento. Il sistema di combattimento nelle regioni ordinarie (non PVP) incoraggia l'uso di armi da mischia, mentre nelle aree PVP gli autori di Mosca daranno ai giocatori maggiore libertà e senza alcuna limitazione nell'utilizzo delle armi da fuoco predilette.

La maggior parte dei nemici sono una varietà di androidi da combattimento prodotti in fabbrica. Ogni robot è stato originariamente creato per soddisfare le esigenze dell'industria sovietica o per aiutare i cittadini sovietici nella vita quotidiana. I robot sono implementati con un programma di combattimento che dovrebbe essere attivato in caso di guerra.

L'uscita di Atomic Heart dovrebbe avvenire nel corso della prima metà del 2020 su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

  • shares
  • +1
  • Mail