Ex sviluppatore Harmonix si scaglia contro PlayStation 3

Jason Booth, ex sviluppatore Harmonix, ha scritto nel suo blog personale un post destinato a far discutere e scatenare le solite diatribe da console war. In questo suo intervento, Booth spiega il suo punto di vista su certe idee, a suo modo di vedere sbagliate, che il pubblico si è fatto su PlayStation 3. Riassumiamo alcuni punti:

  • In termini pratici, non è vero che l'hardware grafico di PlayStation 3 è più avanzato di quello Xbox 360

  • Il Blu-Ray è ottimo per guardare film ma non per i giochi, perché leggere dati da un Blu-Ray richiede il doppio del tempo rispetto al drive DVD di Xbox 360

  • Solo pochi sviluppatori vicino a Sony riusciranno veramente a sfruttare al massimo l'hardware di PlayStation 3
  • (continua dopo la pausa)

  • Nei giochi multipiattaforma PlayStation 3 è sempre svantaggiata rispetto a Xbox 360 (vedi ritardi vari) proprio perché per ottenere lo stesso risultato è necessaria una maggior mole di lavoro
  • Booth conclude poi dicendo che l'hardware di PlayStation 3 è stato progettato sulla base di precisi interessi commerciali, e non per essere funzionale allo sviluppo di giochi; di conseguenza Sony dovrà affrontare gravi perdite e dalla prossima generazione sarà costretta a produrre una macchina più bilanciata e funzionale. Sarà vero?

    Ambasciator non porta pena: l'intero testo in lingua inglese è consultabile a questo indirizzo

    • shares
    • Mail
    215 commenti Aggiorna
    Ordina: