Braid è costato 180.000 dollari, Blow piange miseria

Braid

Johnatan Blow, particolarmente logorroico dopo l'uscita del suo gioco, parla ancora di Braid e delle problematiche finanziare legate alla sua creazione.

Nella fattispecie, il tanto osannato platform avrebbe prosciugato Blow di ben 180.000 dollari americani, tutti tirati fuori di tasca sua. E i guadagni non hanno ancora permesso al talentuoso programmatore di tornare in attivo.

Il buon Blow spera quindi che le vendite continuino ad essere eccellenti come finora, ma allo stesso tempo non si piega a speculazioni e facili guadagni che contenuti aggiuntivi e un sequel porterebbero sicuramente. Un uomo tutto d'un pezzo.

via | Time Out of Mind

  • shares
  • +1
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: