Markus Persson non finanzierà Psychonauts 2

Molti fan saranno dispiaciuti nel sapere che la possibilità che Markus "Notch" Persson finanzi lo sviluppo di Psychonauts 2 è definitivamente scemata. Il creatore di Minecraft aveva espresso il suo interesse ad essere convinolto nel progetto, e aveva già iniziato a discutere con Double Fine Studios. Poi, però, ha trovato una situazione molto diversa da quella che si aspettava. Dalle pagine di Venturebeat, ha dichiarato:

«In qualche modo, pensavo un po' ingenuamente che 'un paio di milioni' significasse effettivamente due milioni di dollari. Non avevo il minimo dubbio che Psychonauts 2 avrebbe guadagnato quei soldi facilmente. Alla fine è venuto fuori che volevano 18 milioni di dollari. Ah ah ah.»

E continua:

«Al momento non ho neppure tempo per provare a diventare abbastanza esperto da poter fare un affare da 18 milioni di dollari. Forse in un futuro distante, quando non farò più videogiochi, potrò entrare nel buiseness dell'investimento angelico. Ho già investito privatamente 100.000 dollari in un gioco, e già quello, francamente, è risultato un lavoro molto più impegnativo di quel che pensassi»

Insomma, se mai Psychonauts 2 vedrà la luce, non sarà per merito di Notch. Ma non tutto è perduto, perché la Double Fine di Tim Schafer sembra essere ancora intenzionata - in qualche modo - a rendere il gioco realtà (magari su Kickstarter?), rendendo onore al primo, apprezzatissimo Psychonauts uscto a fine 2005 su PC, PS2 e Xbox.

  • shares
  • +1
  • Mail