Una "vera" nuova PSP all'orizzonte?



L'indiscrezione trae origine alla luce dell'ultimo accordo siglato dalla compagnia Imagination Technologies, che in un primo momento si limitò a definire l'altra parte interessata come "un'importante multinazionale nell'ambito dell'elettronica di consumo".

Fino a qui nulla di particolarmente rilevante. Se però questa multinazionale prende il nome di Sony il discorso cambia, e non poco. Stando a quanto riportato sul sito EETimes, non solo la diretta interessata sembra essere proprio la compagnia nipponica, ma in più tale operazione dovrebbe essere finalizzata alla sua prossima PSP 2.

L'accordo prevede infatti l'utilizzo dell'architettura PowerVR, di cui Imagination Technologies è proprietaria, sulla prossima console portatile di casa Sony. Pur non disponendo ancora di nulla di ufficiale, pare che la nuova PSP si servirà del core SGX55x dell'Imagination.

Da notare come la tecnologia PowerVR MBX sia già utilizzata anche dall'IPhone di Apple. Insomma, nell'ambito della speculazione non c'è mai fine, ma a noi non resta che attendere ulteriori novità in merito alla questione.

via | Engadget

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: