Call of Duty: Black Ops 2, per il DLC Uprising si parla di gangster e zombie

Il rivenditore Best Buy ha messo a listino il nuovo contenuto aggiuntivo scaricabile di Call of Duty: Black Ops 2 chiamato Uprising. Il DLC arriverà in esclusiva temporale su Xbox Live il prossimo 16 aprile al solito prezzo di 1200 Punti Microsoft (circa 15€). Il publisher Activision si è rifiutato di commentare ufficialmente questa "fuga di notizie", che è però praticamente certa.

Il contenuto aggiuntivo porterà in dote le mappe multiplayer Vertigo, Magma, Encore e Studio, oltre che una nuova modalità zombie chiamata Mob of the Dead. Dopo la pausa vi proponiamo la trascrizione della descrizione ufficiale che, secondo una fonte anonima, è stata inviata all'Xbox Live Marketplace Upload Registry.

«Call of Duty: Black Ops II Uprising include quattro incredibili mappe multiplayer: Magma, Encore, Vertigo, e Studio: una versione reimmaginata e adattata dellla mappa multiplayer di Black Ops 'Firing Range". Uprising introduce anche Mob of the Dead, la più terrificante esperienza zombie creata finora da Treyarch. I capoccia di Hollywood radunano quattro gansgter dell'era del proibizionismo constringendoli a combattere orde di non morti mentre sono imprigionati nella famosa isola di Alcatraz, a San Francisco. Mentre le torrette di guardia e le nuove armi offrono un vantaggio tattico, l'aspetto survival offre una nuova sfida senza precedenti per queste quattro anime perdute»

Nella nostra recensione di Call of Duty: Black Ops 2, Michele aveva finalmente trovato qualche timido elemento d'innovazione nella modalità per giocatore singolo: «Per il sagace e coraggioso esperimento narrativo compiuto dai ragazzi di Treyarch per dare alla trama e alle meccaniche di gioco un respiro più ampio e un carattere tanto forte quanto “malleabile”, Black Ops II riesce a imprimere un vero slancio di innovazione alla fin troppo vituperata e autoreferenziale saga di Call of Duty».

  • shares
  • Mail