Half-Life 2 aggiunge il supporto sperimentale per l'Oculus Rift

Half-Life 2 non è quello che si potrebbe definire un titolo fresco di lancio (siamo ormai vicini al decimo compleanno) ma proprio in questi giorni si guadagna un posto a fianco di titoli molto più moderni che hanno aggiunto un supporto beta per l'Oculus Rift.

L'implementazione in questo caso è ufficialissima: Joe Ludwig, programmatore Valve, ne ha dato l'annuncio sul forum officiale di Oculus dedicato al visore VR e avverte che lo stato della patch è ancora preliminare, anche più di quella per Team Fortress 2 pubblicata alla fine di aprile.

"Questa conversione è un po' più grezza di quella di TF2 che è stata pubblicata inizialmente -- scrive Ludwig -- quindi saremo lieti di avere notizia di qualsiasi bug venga trovato. La modalità è ancora in un stadio sperimentale così come lo era per TF2, quindi siamo veramente interessati a sapere cosa ne pensate".

Il programmatore prosegue elencando alcuni bug già noti sull'interfaccia grafica, e poi si addentra nei dettagli più tecnici della configurazione, la calibrazione e altri dettagli necessari per godersi al meglio il classico di Valve in versione VR.

Il visore di Oculus VR nato su Kickstarter per ora è disponibile esclusivamente per gli sviluppatori e si parla di una versione definitiva per gli utenti finali in arrivo entro il 2014. Nel frattempo l'interesse cresce e non è difficile veder spuntare nuove implementazioni come quelle più recenti per Skyrim, Portal, Minecraft, Hawken e tanti altri.

Via | Eurogamer

  • shares
  • Mail