Dark Souls III: l’espansione Ashes of Ariandel si presenta in foto e video

I ragazzi di From Software svelano i contenuti e la data di uscita della prima espansione di Dark Souls III

Guarda la galleria: Dark Souls III: Ashes of Ariandel – galleria immagini

Non potendo più arginare le indiscrezioni degli ultimi giorni, i ragazzi di From Software corrono ai ripari e svelano ufficialmente Ashes of Ariandel, la prima delle due espansioni di Dark Souls III collegate al Season Pass del capitolo finale dell’epopea action ruolistica di Hidetaka Miyazaki.

Il DLC si premurerà di ampliare l’universo fantasy di Lothric con una nuova area completamente esplorabile e piena zeppa di nemici inediti, di elementi di equipaggiamento mai visti, di nuovi personaggi secondari con cui interagire e, naturalmente, di una fresca schiera di creature maggiori e di boss “di fine livello” con cui testare le proprie capacità.

Dark Souls III: la recensione

All’interno di Ashes of Ariandel troverà spazio anche una nuova funzionalità online che ci permetterà di interagire con gli altri giocatori in multiplayer: su quest’ultima modalità, però, i vertici di From Software preferiscono mantenere il più stretto riserbo fino al periodo immediatamente precedente all’uscita del DLC per non rovinarci il piacere della scoperta.

L’espansione Ashes of Ariandel di Dark Souls III sarà disponibile a partire dal 25 ottobre di quest’anno su PC, PlayStation 4 e Xbox One. La seconda e ultima espansione collegata al Season Pass, invece, è attesa al lancio sulle medesime piattaforme nel corso del primo trimestre del 2017.

Ti potrebbe interessare
Gizmondo lanciato (con violenza) negli Stati Uniti
Hardware Segnalazioni Varie

Gizmondo lanciato (con violenza) negli Stati Uniti

E mentre Tiger Telematics prepara il suo Gizmondo Widescreen, l’attuale console portatile arriva nei negozi americani al prezzo di 229$. E’ anche prevista una versione con tutto l’occorrente per la navigazione satellitare, al (modico? – non me ne intendo di Navigatori GPS) costo di 499$. Secondo Tiger Telematics l’aggeggio sta avendo un’ottima accoglienza sul mercato