Turn10 parla di Forza Motorsport 3... e Gran Turismo 5

Forza Motorsport 3: galleria immagini
In un'intervista rilasciata a VG247, Dan Greenawalt, boss di Turn10, ha risposto ad alcune domande su Forza Motorsport 3 e, inevitabilmente, sul "grande ritardatario" Gran Turismo 5.

Sulla questione dei 60 frame al secondo ad ogni costo:

«La stampa ci sommerge di domande in merito, e la mia risposta non è cambiata dai tempi di Forza 2. I giochi di guida che girano a 30fps devono fare i conti con artefatti visivi di 'shuttering' nei fondali e negli ambienti, che volano nel campo visivo quando l'auto si muove ad alte velocità. Quindi si mascherano queste cose con il motion blur, cosa che finisce con l'appesantire la GPU, e occupa risorse che vorresti assegnare ad altre caratteristiche»

«Ma in realtà, la decisione è meno legata alla grafica di quanto lo sia al feeling. Diamo la priorità ai 60fps perché essi danno una sensazione che proprio non c'è a 30; parliamo di reattività e feedback dei controlli, o calcoli della fisica e manifestazioni visuali di come si flettono i pneumatici e il telaio. Mentre questi calcoli non sono relativi alla grafica e girano a 360 frame al secondo, noi troviamo che il frame rate grafico abbia un impatto anche su questi sistemi. Mettendola semplice, non avremmo potuto ottenere l'esperienz che volevanmo con un gioco a soli 30fps»

Continua dopo la pausa.

Sui nuovi DLC per Forza Motorsport 3 nell'arco del 2010:

«Ora come ora una parte del team si occupa di DLC mensili per supportare Forza Motorsport 3, ed essi sono stati un grande successo a partire dallo scorso dicembre. Abbiamo un sacco di materiale in produzione, che presto o tardi diventerà parte del franchise Forza Motorsport. Per il momento non pubblicheremo nuovi DLC gratuiti. Un'altra parte del team di base sta lavorando al nostro prossimo grande progetto, ma non possiamo fare annunci attualmente»

Sullo sviluppo e i continui ritardi di Gran Turismo 5:

«Penso che tutti i buoni sviluppatori diano un'occhiata a cosa stanno facendo i propri concorrenti. È importante per capire lo scenario generale. [...] Come fan dei giochi di corse, sono fan della serie GT da lungo tempo. A questo punto, dopo così tante pubblicazioni mancate, è quasi impossibile dire come sarà GT5 quando arriverà nei negozi. Basandomi su tutte le versioni preview viste in questi anni, sembra che sarà un buon gioco di guida»

Sul futuro dei giochi di guida, che ormai hanno raggiunto livelli tecnici altissimi e un ventaglio di caratteristiche importante:

«Se penso che il genere sia inflazionato? No, penso che la fedeltà grafica e l'immersività continueranno a migliorare in modo abbastanza prevedibile. Ma se vogliamo evolvere il nocciolo del genere e raggiungere giocatori che tipicamente non sono avvezzi alle corse, abbiamo bisogno di flessibilità nel progettare un gioco per un pubblico al di fuori della nostra zona abituale. Con Forza 3 abbiamo creato un gioco facile da cominciare per i casual gamer, ma allo stesso tempo abbastanza profondo per i più hardcore [...] Ora la domanda è come riusciremo a raggiungere il livello successivo. Come andiamo da 'gioco di corsa' a un 'gioco di macchine' a uno stile di vita?»

  • shares
  • Mail
34 commenti Aggiorna
Ordina: