NieR: Square Enix si sbottona su contenuti scaricabili, localizzazione del gioco ed altro ancora


Il produttore esecutivo di NieR, Yosuke Saito, ha dichiarato di essere interessato all'idea di fornire dei contenuti scaricabili successivamente all'uscita del gioco. Nonostante il team di sviluppo si stia già organizzando in tal senso, il lavoro su questi ulteriori contenuti comincerà solo dopo aver completato il gioco originale.

Altri piccoli dettagli condivisi da Saito riguardano il leggero filo conduttore che intercorre tra NieR ed un titolo sviluppato dai Cavia, anche se sotto l'egida di Square Enix, ossia Drakengard (Drag-on-Dragoon in Giappone). Una delle peculiarità di quest'ultimo è quella di disporre di finali multipli. Ebbene, in uno di questi appare la Torre di Tokyo: tale finale prende il nome di "Shinjuku End". NieR è ambientato in un non ben precisato futuro, strettamente collegato a questo Shinjuku End.

Altra indiscrezione riguarda le armi. Ognuna di questa avrà una lunga storia alle proprie spalle, tanto che si sta pensando di commercializzare, in un secondo momento, un libro contenente tutte queste storie. Per concludere, pare essere ferma intenzione di Square Enix quella di dedicarsi a dovere sulla localizzazione del gioco. Addirittura vorrebbero che le varie localizzazioni fossero disponibili simultaneamente.

via | Andriasang

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: