DOOM: nuove immagini e informazioni da Game Informer

Il reboot dello storico sparatutto di id Software torna a mostrarsi in un tripudio di sangue ed esplosioni

Guarda la galleria: DOOM: galleria immagini (08-01-2016)

Il numero di febbraio di Game Informer sarà dedicato a DOOM, l’attesissimo FPS di id Software atteso al lancio nei prossimi mesi su PC e console current-gen.

Le prime indiscrezioni sullo speciale di febbraio di Game Informer, così come delle nuove immagini di gioco, stanno già cominciando a trapelare in rete: quelle riprese dagli autori di ZonaRed, ad esempio, si riferiscono alle parole pronunciate dal direttore creativo Hugo Martin in merito alla componente narrativa e agli sforzi profusi dal team di sviluppo per soddisfare le richieste degli appassionati di lungo corso di questa storica saga sparatutto.

DOOM: nuovo trailer dedicato all’editor di livelli SnapMap
    “Cosa ci ha ispirati maggiormente nella fase di sviluppo iniziale di DOOM? Sicuramente il rock ‘n roll! C’è un sacco di musica metal nella dimensione dell’Inferno che abbiamo creato, e la cosa è totalmente intenzionale. Quando abbiamo deciso di dare forma a questo reboot volevamo rispettare l’originale e i milioni di appassionati che lo hanno adorato: i mostri del nuovo che del vecchio DOOM provengono dalla stessa dimensione, la materia di ci sono composti i loro corpi marcescenti è la stessa di cui erano fatti i corpi delle creature disegnate a scuola da un ragazzo di 15 anni dopo aver passato la nottata col suo videogioco preferito.

    Per quanto riguarda l’aspetto narrativo, non è mai stato importante in DOOM, la gente ci giocava per uccidere i demoni e per far saltare in aria quanta più roba possibile, ma questo non significa che la storia della campagna principale non offrirà alcuni buoni misteri da risolvere collezionando oggetti o esplorando la mappa.”

La data di lancio di DOOM non è stata ancora annunciata ma dovrebbe avvenire entro e non oltre la prima metà del 2016 su PC, PlayStation 4 e Xbox One. La commercializzazione dell’atteso sparatutto di id Software sarà preceduta da una fase di beta testing accessibile da coloro che hanno acquistato Wolfenstein: The New Order.

via | Game Informer, ZonaRed

Ti potrebbe interessare
Infinity Blade: disponibile il nuovo aggiornamento The Deathless Kings – nuove immagini
Action Contenuti Aggiuntivi IPad

Infinity Blade: disponibile il nuovo aggiornamento The Deathless Kings – nuove immagini

Nella serata di ieri Epic Games ha reso disponibile il secondo corposo aggiornamento per Infinity Blade.L’aggiornamento 1.2 denominato The Deathless Kings comprende una buona dose di contenuti aggiuntivi che vanno ad ampliare ulteriormente l’esperienza di gioco di questo primo titolo per dispositivi Apple che si avvale del motore grafico Unreal Engine 3. Di seguito l’elenco

Alan Wake: nuove immagini e informazioni sulla struttura della trama
Action Pc Screenshot

Alan Wake: nuove immagini e informazioni sulla struttura della trama

Rispondendo alle domande dei giornalisti subito dopo aver presenziato alla conferenza stampa con cui Microsoft ha aperto l’E3, lo scrittore di Remedy incaricato nella stesura della trama di Alan Wake, Sam Lake, ci aiuta a diradare maggiormente le nebbie di Bright Falls descrivendoci l’atipica struttura narrativa di questo attesissimo survival-horror:“La storia sarà suddivisa in episodi

Soul Calibur (XBLA): prime immagini
Picchiaduro Screenshot Xbox 360

Soul Calibur (XBLA): prime immagini

Il primo Soul Calibur sta per tornare di gran carriera su Xbox Live Arcade, come testimoniano queste immagini.Originariamente uscito per coin-op e Dreamcast, Soul Calibur ha conquistato velocemente una folta schiera di appassionati, vantando una grafica straordinaria per i canoni dell’epoca e una giocabilità con pochi punti deboli. Soul Calibur arriverà sul marketplace di Xbox

MySims per DS
Brevi Screenshot Simulatore

MySims per DS

Dopo aver messo in luce la versione Wii, è adesso il momento per la EA di presentare MySims in veste DS, con una piccola carrellata di immagini. La rivisitazione grafica del più famoso simulatore di vita reale non cambia comunque il concetto alla base de’ The Sims, nemmeno nella trasposizione portatile. [via JeuxFrance]