Final Fantasy VII: secondo Kitase il remake potrebbe arrivare tra qualche generazione


L'annosa e sempre più irrisolvibile questione inerente le sorti di un potenziale rifacimento di Final Fantasy VII, tiene banco ancora una volta. Come di consueto è Yoshinori Kitase a pronunciarsi in merito, ribadendo, tra l'altro, lo stesso concetto più e più volte menzionato quale base all'improponibilità di un remake del settimo capitolo della serie.

Un sacco di volte ci è stata fatta questa domanda in molti Paesi (ride). Per far sì che Final Fantasy XIII godesse di questo livello qualitativo ci sono voluti 3-4 anni. Se dovessimo fare un un Final Fantasy VII con lo stesso stile di Final Fantasy XIII potrebbe volerci dieci volte quel tempo, di conseguenza sarebbe difficile occuparsene subito. Ad ogni modo, teniamo sempre a mente quanto spesso ci viene fatta questa richiesta.

Se i conti sono giusti, quindi, potremmo sperare di vedere Final Fantasy VII sotto una nuova veste non prima dei prossimi trent'anni. Insomma, Kitase ci ha ragguagliato sulla tempistica, mica ha smentito categoricamente questo sviluppo. E poi la speranza è sempre l'ultima a morire.

via | Andriasang

  • shares
  • Mail
32 commenti Aggiorna
Ordina: