Peter Moore: "dobbiamo essere selettivi" con i motion controller


Sembra proprio che in tanti anni di sviluppo per Wii, Electronic Arts abbia imparato la lezione. Peter Moore ha affermato che l'esperienza accumulata con la console Nintendo sarà fondamentale per permettere ad EA Sports di raggiungere un nuovo pubblico su Kinect e Move.

In un'intervista rilasciata a Gamasutra, Moore ha detto che la compagnia sarà molto cauta nel decidere come supportare le nuove periferiche Microsoft e Sony.

"Dobbiamo essere selettivi con le esperienze", ha dichiarato Moore. "Sport come il tennis e il golf funzionano bene impugnando qualcosa, mentre con altri come il calcio è tutto più difficile". "Vogliamo essere presenti su tutte le nuove piattaforme motion control", ha aggiunto il leader di EA Sports, "ma con titoli selezionati".

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: