QR code per la pagina originale

SimCity: immagini e video d’annuncio dell’espansione Cities of Tomorrow

Il gestionale cittadino di Maxis si prepara a compiere un salto di 50 anni nel futuro

,

Dopo aver finalmente provveduto a lanciare la versione Mac OS di SimCity, gli sviluppatori californiani di Maxis rimettono mano alla ciccia videoludica del loro famoso gestionale cittadino per ampliarne l’offerta attraverso la nuova espansione di Cities of Tomorrow.

A giudicare dalle primissime informazioni dateci dai Maxis assieme alle immagini che trovate in galleria e alle scene di gioco del trailer odierno, infatti, sembra proprio che con questo interessante DLC avremo la possibilità di diventare i sindaci virtuali di una megalopoli del 2060 e di gestire, assieme agli altri membri della nostra giunta comunale, delle sfide tutte nuove costituite dall’approvvigionamento e dalla distribuzione di un’inedita fonte energetica, così come dalla costruzione delle arcologie, delle metropolitane di superficie con treni a levitazione magnetica e di due Big Business legati alla ricerca scentifica e all’industria dell’alimentazione nanotecnologica di massa (!!!).

Cities of Tomorrow, quindi, non andrà a stravolgere le dinamiche di gioco originarie ma “si limiterà” ad arricchirle con nuovi elementi grafici ed estetici rappresentati da edifici unici, da “evoluzioni a tema” di grattacieli già presenti all’interno della mappa di gioco e da tantissimi altri “oggetti di scena” (dai modelli delle auto presenti nel traffico ai mezzi di trasporto).

L’espansione Cities of Tomorrow sarà disponibile per tutti gli utenti su PC e Mac OS di SimCity a partire dal prossimo 12 novembre ad un prezzo che, in virtù della corposa offerta di questo DLC, dovrebbe aggirarsi tra i 15 e i 20 €.

Guarda la galleria: SimCity: Cities of Tomorrow (20-09-2013)

Video:Cities: Skylines – Natural Disasters | trailer di lancio