Cyberpunk 2077: nuove info da CD Projekt

Qualche nuovo dettaglio sull’atteso gioco di ruolo futuristico della casa di sviluppo che ha dato i natali alla serie di The Witcher


Volati a New York per assistere al Comic Con, i colleghi di Polygon sono riusciti a intercettare Rafal Jaki di CD Projekt Red e, non potendo lasciarsi scappare questa ghiotta occasione, hanno carpito dei nuovi e interessanti dettagli sul progetto di Cyberpunk 2077 da quello che, in ragione del suo “pesante” incarico di Business Development Manager, è indubbiamente uno degli uomini di punta del team che si sta occupando attivamente dello sviluppo del titolo:

“Molte delle nostre energie sono impegnate sul progetto di The Witcher 3 e continueranno ad esserlo finché non arriverà il giorno della premiere, ma i lavori su Cyberpunk 2077 stanno procedendo davvero molto, molto bene, la squadra che se ne sta occupando è in continua espansione e dal punto di vista dello sviluppo… beh, non lo dico per vantarmi o altro, ma ciò che sta venendo su è un qualcosa di realmente incredibile.”

Cyberpunk 2077: galleria immagini
Cyberpunk 2077: galleria immagini
Cyberpunk 2077: galleria immagini

Quel qualcosa di “realmente incredibile” a cui Jaki fa riferimento non è solo la grafica (che per stessa ammissione degli sviluppatori promette di essere estremamente simile a quella del trailer d’annuncio) o il gameplay (che dovrebbe garantire centinaia di ore di gioco in un ambiente completamente esplorabile), ma è anche la profondità dell’esperienza narrativa che se ne potrà trarre grazie alla possibilità di attingere a piene mani, e senza alcuna limitazione di sorta, dagli scritti e dalle regole del celeberrimo GDR cartaceo di Mike Pondsmith:

“Mike Pondsmith ovviamente manterrà i diritti sui libri e sulle cose che ha scritto perchè quel lavoro gli appartiene, è la sua creatura e gli rimarrà in eredità per altri vent’anni, ma conosce molto bene questo mercato e sa che tutto ciò che creeremo traendo ispirazione dai suoi scritti sarà nostro. Per ora però le nostre attenzioni sono quasi tutte rivolte su The Witcher 3, a commercializzazione avvenuta potremo ritornare con calma su questo argomento perchè ci sono ancora tante cose da approfondire e altrettante opzioni da esplorare.”

I lavori su questo attesissimo gioco di ruolo futuristico, di conseguenza, entreranno a pieno regime solo al termine dello sviluppo di The Witcher 3: Wild Hunt, che ricordiamo essere previsto in uscita nella primavera del 2014 su PC, PlayStation 4 e Xbox One. A rigor di logica, quindi, Cyberpunk 2077 dovrebbe vedere la luce dei negozi in un periodo compreso tra la primavera del 2015 e la seconda metà del 2016.

Ti potrebbe interessare
Mafia II: 16 minuti di video-dimostrazione
Action Pc Ps3

Mafia II: 16 minuti di video-dimostrazione

Di ritorno dall’E3 2010, un utente conosciuto su YouTube con il nickname di Enkeixpress ha pubblicato sul suo profilo ben tre splendide sequenze di gioco di Mafia II (in versione PS3) catturate da un pannello televisivo posto nello stand di 2K Games.Davvero tante sono le considerazioni che potremmo fare osservando i 16 minuti complessivi di

Classifiche hardware e software Italia 17 – 23/11
Action First Person Shooter Guida

Classifiche hardware e software Italia 17 – 23/11

Nuovo aggiornamento delle classifiche hardware e software del mercato videoludico italiano, fornite da Multiplayer.it in collaborazione con Nielsen: come al solito, i dati analizzati sono relativi al campione dei principali canali di distribuzione nazionali.In cima alla classifica multiformato nulla di nuovo da segnalare, con Pro Evolution Soccer 2009 per PS2 ancora saldo al comando, seguito

Electronic Arts abbandona l’offerta per Take-Two
Brevi Varie

Electronic Arts abbandona l’offerta per Take-Two

Nonostante lo sfiancante corteggiamento l’amore tra Electronic Arts e Take-Two sembra essere destinato a finire ancora prima di iniziare, dopo la decisione della prima di abbandonare definitivamente l’offerta per l’acquisto della seconda.L’unico commento di EA è venuto dal CEO John Riccitiello, secondo il quale la società si aspetta un anno straordinario con grandi giochi in