Project Spark: al via la beta su Windows 8

Il Team Dakota prepara il lancio di Project Spark aprendo i server per il beta testing su Windows 8

Project Spark: galleria immagini

Come promesso, i ragazzi del Team Dakota hanno inaugurato il 2014 aprendo al pubblico i server di Project Spark per permettere a 10.000 utenti di partecipare alla prima fase di beta testing del loro ambizioso videogioco sandbox a mondo aperto.

Attraverso il codice recapitato sulle caselle di posta elettronica di coloro che sono stati selezionati per testare il titolo fino al giorno di lancio, i fortunati utenti su Windows 8 che avranno modo di provare in anteprima questo interessante "simil-LittleBigPlanet" potranno cimentarsi con l'editor per realizzare un numero infinito di livelli da poter successivamente condividere, e in via del tutto gratuita, con il resto del mondo.

La fase di beta testing su Windows 8 anticipa di qualche settimana l'apertura di un'omologa fase di test su Xbox One e Xbox 360 attesa, appunto, per la fine di questo mese: la doppia versione verdecrociata vanterà oltretutto l'integrazione piena e nativa con Kinect e con i relativi strumenti di customizzazione estetica e funzionale dei livelli. Tramite la periferica motion sensing di Microsoft, infatti, ci si potrà dilettare nella costruzione intuitiva dei mondi di gioco e sarà possibile trasferire ingame delle animazioni e dei dialoghi "personali" per caratterizzare ulteriormente il proprio alter-ego, i nemici o i personaggi secondari.

Grazie ai dati che verranno raccolti durante la fase di beta testing appena iniziata e alle conseguenti modifiche che verranno apportate dal Team Dakota in base alle richieste e ai suggerimenti pervenuti dagli appassionati, il lancio ufficiale di Project Spark dovrebbe avvenire entro e non oltre la primavera di quest'anno su Xbox One, Xbox 360 e, naturalmente, su PC Windows 8.

Project Spark: galleria immagini
Project Spark: galleria immagini
Project Spark: galleria immagini
Project Spark: galleria immagini

  • shares
  • Mail