Crimson Dragon: il nuovo update introduce il multiplayer e la difficoltà Insane

Gli sviluppatori di Grounding Inc. rilanciano il loro action fantasy aggiungendo il modulo online e un nuovo livello di difficoltà

A poco più di due mesi dal lancio di Xbox One e dalla concomitante uscita di Crimson Dragon, Yukio Futatsugi e i suoi ragazzi di Grounding Inc. ci comunicano che da oggi, e in via completamente gratuita, è disponibile un importante aggiornamento per il loro interessante gioco d'azione ad ambientazione draconica.

Una volta scaricato ed installato il sostanzioso update da 4GB proposto dal team di Tokyo, l'avventura dei temerari allevatori di draghi dell'ultima creatura digitale di Futatsugi acquista maggiore profondità in virtù della presenza di un'inedito livello di difficoltà selezionabile (l'Insane) e di una serie di sfide a tema da svolgersi sia in singolo che in rete.

Crimson Dragon: galleria immagini
Crimson Dragon: galleria immagini
Crimson Dragon: galleria immagini
Crimson Dragon: galleria immagini

Le sfide aggiuntive di questo update sono parallele e complementari ai livelli della campagna singleplayer ed offrono missioni a obiettivi da svolgersi con un massimo di quattro utenti per lobby. Le "competizioni draghesche" possono essere sia cooperative che competitive, con la possibilità ulteriore di sfidare i propri amici in lista attraverso un'apposita modalità multiplayer asincrona ad ambientazione libera e con obiettivi personalizzabili.

Il mega-update da 4GB di Crimson Dragon fa dei Grounding Inc. il secondo team di sviluppo, dopo i Capcom Vancouver e il loro aggiornamento da 13GB per Dead Rising 3, ad avvantaggiarsi delle nuove regole di Microsoft per la gestione delle patch su Xbox One: non dovendo sottostare alle precedenti limitazioni sulle dimensioni degli update, infatti, le case di sviluppo terze possono gestire con maggiore autonomia il rilascio gratuito di intere porzioni di gioco, oltrechè di tutta una serie di modifiche "pesanti" al netcode e al gameplay per risolvere problematiche altrimenti "inattaccabili" e rispondere alle richieste degli appassionati.

  • shares
  • Mail