Gran Turismo 5: Yamauchi implora perdono per il ritardo

Gran Turismo 5: Yamauchi implora perdono per il ritardoIl nuovo ritardo di Gran Turismo 5 ha letteralmente mandato su tutte le furie la folta schiera di appassionati che aspettava il gioco per il prossimo 2 novembre, facendo perdere la calma anche a chi aveva perdonato i precedenti ritardi di uno dei titoli più attesi sin dal lancio di PS3.

Dopo essere già intervenuto sul nuovo ritardo, il creatore della serie Kazunori Yamauchi ha parlato nuovamente ai microfoni di PSM3:

"I nostri programmatori si lamentano ogni giorno: 'Non è sufficiente che sia a 1080p? Deve avere anche 60fps?'. Ma io credo che i 60fps siano molto importanti, quindi stiamo lavorando per perfezionarli.

Ci possono essere momenti [di gioco] in cui hai una certa combinazione di condizioni tutte insieme - specialmente con gli effetti meteo - e il gioco può rallentare dai 60fps, ed è per questo che vi imploro per il vostro perdono."

Che gli volete dire? Speriamo che a questo punto il prodotto finale possa davvero rimanere a 60fps anche con neve, pioggia, vento e presenza di ufo volanti su schermo.

Via | Kotaku.com

  • shares
  • Mail
81 commenti Aggiorna
Ordina: