Soul Sacrifice Delta: personaggi, nemici e ambientazioni in immagini e video

I ragazzi di Comcept e Marvelous AQL ci deliziano con una serie di scene di gioco, di immagini e di bozzetti dedicati alle creature, agli eroi e agli scenari del loro prossimo action fantasy

Gli sviluppatori giapponesi di Comcept e i loro colleghi di Marvelous AQL si preparano all'imminente lancio in madrepatria di Soul Sacrifice Delta attraverso la pubblicazione di un trailer, di diverse immagini di gioco e di una manciata di bozzetti preparatori dedicati all'oscura e violenta dimensione del loro prossimo action intriso di elementi ruolistici.

Il trailer propostoci ricrea con una splendida scena in computer grafica l'incontro del protagonista con una delle innumerevoli creature che sarà chiamato a sconfiggere per poter riappropriarsi della sua anima; le immagini, da par loro, ci permettono invece di osservare diversi demoni e un paio di poteri inediti che l'utente, nei panni dell'eroe senza nome impersonabile, potrà sfruttare a proprio vantaggio sacrificando la sua umanità e le anime in pena dei nemici appena abbattuti.

Soul Sacrifice Delta: galleria immagini

L'impianto di gioco continuerà essere sorretto dalla medesima impalcatura eretta per il capitolo originario della saga: rispetto al passato, però, le novità promesseci dal doppio team di sviluppo capitanato da Keiji Inafune non saranno marginali ma, al contrario, toccheranno ogni aspetto dell'opera. Gli elementi di innovazione più importanti saranno rappresentati dall'aggiunta di una terza "opzione di esecuzione" da sommarsi a quelle di Save e Sacrifice, così come dall'ingresso delle combo effettuabili in cooperativa e dall'introduzione di poteri speciali con pesanti effetti sull'agilità, sulla velocità di movimento dell'eroe e sulle sue capacità di movimento.

Il lancio di Soul Sacrifice Delta è previsto per il 6 marzo prossimo, ma solo per il territorio giapponese: per conoscere la data di commercializzazione dell'edizione europea e nordamericana, con ogni probabilità, bisognerà attendere sino all'uscita nipponica, anche se non bisogna essere degli indovini per guardare alla fine dell'anno come al periodo migliore per il lancio occidentale di questo titolo in esclusiva su PS Vita.

  • shares
  • Mail