Keiji Inafune lascia Capcom


Ebbene sì, dopo circa 23 anni di onorata carriera, Keiji Inafune lascia Capcom. La notizia è stata diramata attraverso il suo blog personale, mediante intervento nel quale si è chiaramente speso in ottime parole nei confronti della compagnia nipponica. Alcune frasi, addirittura, appaiono come delle velate frecciatine rivolte a non si sa bene chi.

Quando, per esempio, scrive di essere "innamorato" di Capcom, "forse molto più di chiunque altro". Ma non ci sembra il caso di alimentare polemiche che a noi non competono. Ci compete, invece, segnalare con un pizzico d'amarezza questa uscita di scena, nonostante fosse tutt'altro che inaspettata.

D'altra parte, proprio Inafune si era detto stufo di questo settore, senza però successivamente esimersi dal complimentarsi con Akihiro Hino, boss di Level-5. Potremmo anche citare l'occasione in cui rimproverò implicitamente l'industria giapponese di essere 5 anni indietro rispetto a quella occidentale. In ogni caso, quale motivazione addotta a tale scelta (definita irrevocabile dallo stesso interessato), Inafune ha affermato di non avere più stimoli perché ha già raggiunto il più alto livello possibile in questo settore.

Comunque sia, caro Keiji, i nostri migliori auguri!

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: