DirectX 12 presentate alla GDC 2014: compatibilità con Windows, Xbox One e Windows Phone

Le DirectX 12 saranno compatibili con tutte le piattaforme di Microsoft: appuntamento a fine 2015.

directx-12

Come anticipato, il 20 marzo è stato il giorno di DirectX 12. Alla Game Developers Conference di San Francisco, Microsoft ha presentato la nuova versione delle librerie, collaborando con partner come Nvidia, AMD, Intel e Qualcomm per mostrare le API dedicate ai videogiochi.

DirectX 12 saranno compatibili con tutte le piattaforme Microsoft attualmente esistenti, vale a dire con Windows versione desktop e mobile, oltre naturalmente alla console Xbox One. Le caratteristiche della nuova versione delle librerie daranno agli sviluppatori la possibilità di dividere più efficacemente i task di sistema tra CPU dotate di core multipli, riducendo i colli di bottiglia e aumentando così la performance dell'hardware.

Interessanti anche le dichiarazioni di Nvidia, secondo cui molte delle schede video attualmente progettate per DirectX 11 sarebbero in realtà già compatibili con DirectX 12: si tratta nel dettaglio delle serie individuate coi nomi Fermi, Kepler e Maxwell. Turn 10 ha invece mostrato una versione di Forza Motorsport 5 su tecnologia Direct3D 12, grazie a un PC dotato di GeForce Titan Black, raggiungendo così stabilimente i 60 frame al secondo.

Bocche chiuse, almeno per il momento, sull'uscita dei primi software basati su DirectX 12: le stime sembrano puntare a fine 2015, per cui ci sarà ancora diverso tempo da aspettare prima di vederle all'opera direttamente. Per quanto riguarda il supporto alle versioni di Windows, dando per scontato quello a Windows 8, Microsoft ha fatto sapere di avere già in considerazione la richiesta degli utenti per Windows 7. Maggiori dettagli nei mesi a venire.

Via | Polygon.com


    “Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita”.
  • shares
  • Mail