Daylight: l'uscita slitta a fine aprile - nuove immagini e primo video sui fantasmi

La "fantasmagorica" avventura in salsa horror degli Zombie Studios arriverà più tardi del previsto ma farà ancora più paura

A pochi giorni dalla commercializzazione di Daylight, gli Zombie Studios e Atlus ci comunicano di aver spostato al 29 aprile la data di lancio e, per scusarsi dell'accaduto e indorarci la pillola dell'annuncio dello slittamento, ci propongono delle nuove immagini e un video di gioco che immortala per la prima volta (o perlomeno in maniera chiara e inequivocabile) alcuni dei fantasmi che daranno la caccia a tutti coloro che si cimenteranno con questa avventura horror in prima persona.

A giudicare dalle dichiarazioni rilasciate dalla casa di sviluppo americana, lo slittamento della data d'uscita del progetto trova giustificazione nella complessità del sistema a generazione randomica dei livelli e nella necessità, da parte degli autori, di intervenire su quest'ultimo per introdurre delle variabili legate al plot narrativo e alla varietà di pericoli da affrontare nei panni della ricercatrice Sarah Gwynn: il tempo guadagnato dagli studi Zombie, di conseguenza, sarà speso per aumentare ulteriormente il ventaglio di opzioni di esplorazione a disposizione degli utenti.

Daylight. galleria immagini

Il filo narrativo che unirà gli infiniti livelli generati dal sistema procedurale escogitato dagli Zombie Studios utilizzando l'Unreal Engine 4 sarà rappresentato dai tragici eventi accorsi nella prima metà del secolo scorso all'ombra del complesso ospedaliero di Mid Island Bay e delle decine di strutture ad esso collegate grazie a una fitta rete di tunnel sotterranei e di passaggi segreti scavati da chissà chi.

Nell'attesa che arrivi il 29 aprile per poter immergerci nelle atmosfere horror di Daylight, quindi, vi lasciamo in compagnia dei simpatici fantasmi che popolano le ambientazioni delle immagini e delle scene di gioco che trovate quest'oggi in galleria.

  • shares
  • Mail