Take-Two: "niente uscite annuali, formato fisico per almeno altri 5 anni"


Il presidente di Take-Two Strauss Zelnick ha dichiarato che la sua azienda non seguirà le orme di publisher che immettono sul mercato con cadenza annuale i capitoli delle loro saghe più importanti, come ad esempio Activision (Guitar Hero, Call of Duty), Ubisoft (Assassin's Creed) e in futuro anche Microsoft (Halo).

Dalle pagine di Reuters ha anche parlato del formato fisico dei giochi, ancora in ottima salute nonostante la crescita del digital delivery:

«Credo che i giochi pacchettizzati domineranno ancora fra cinque anni. La crescita della distribuzione digitale impiegherà parecchio tempo per arrivare ai numeri della distribuzione classica»

Dichiarazioni simili erano arrivate dal presidente di Sony, Kaz Hirai, che prevede una longevità ancora maggiore per i giochi pacchettizzati.

Take-Two possiede la totalità delle quote di 2K Games e Rockstar Games, e pubblica franchise milionari come BioShock, Grand Theft Auto e le serie sportive "2K".

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: