Xbox One è disponibile in Russia, 15mila preordini per Microsoft

I preordini di Xbox One in Russia arrivano a 15mila unità: niente male per la console Microsoft

Sappiamo bene che il mercato russo è piuttosto diverso da quello occidentale in senso stretto: Xbox One deve contrastare una concorrenza che non è rappresentata tanto da Sony quanto da giochi mobile (quindi per tablet e smartphone) e giochi PC (e questi ultimi non sono certo paragonabili ai primi, anzi).

Il lancio in Russia è stato organizzato precisamente a Mosca, alla presenza del centrocampista dello Spartac e della nazionale Denis Glushakov: Microsoft - come potete ben vedere nel video che vi abbiamo proposto - ha preparato tutto nei minimi dettagli, forse consapevole del fatto che 15mila preordini in due mesi, per quanto possano essere ritenuti non molto alti, non sono affatto insoddisfacenti (certo, c'è da lavorare e anche molto per installare una buona base in tutto il Paese).

Approfondisci: Xbox One in Giappone, vendite disastrose

Apprendiamo i dettagli da Gamemag.ru:

"In Russia Xbox One è disponibile col set completo, che include una console con l'hard disk da 500 GB, controller wireless, headset, cavo HDMI e 14 giorni di prova del servizio Xbox Live Gold, al prezzo di 20mila 990 rupie. Online è anche disponibile con il sensore Kinect, al prezzo di 27mila 499 rupie".

Preordini succosi


xbox one in russia

Il sito conferma proprio i 15mila preordini e spiega che sono iniziati il 15 luglio; coloro che hanno preordinato la console pare che abbiano potuto acquistare anche una limited edition con due giochi: Forza Motorsport 5 e FIFA 15. Un buon inizio, insomma, per tutti i videogiocatori russi, che purtroppo, però, non saranno in buona compagnia, visto che neanche ventimila unità vendute li faranno sentire molto soli.

Via | NeoGAF

  • shares
  • Mail