Dragon Age: Inquisition - personaggi, ambientazioni e creature nelle immagini di lancio

I nuovi screenshot di Inquisition pubblicati da BioWare celebrano il lancio imminente del loro ultimo, attesissimo gioco di ruolo fantasy

Con l'approssimarsi del lancio di Dragon Age: Inquisition, i vertici di BioWare si preparano all'uscita del loro atteso gioco di ruolo a mondo aperto pubblicando una ricca serie di screenshot dedicata ad alcuni degli eventi della storia e dei combattimenti che potremo vivere (e che in larga parte andremo a scrivere) assumendo l'incarico dell'Alto Inquisitore del Thedas.

Gettando uno sguardo sugli scenari ritratti in queste immagini riusciamo a cogliere degli interessanti scorci sulle regioni che andranno a comporre la mappa di gioco e che, pur essendo strutturate in zone "chiuse" a caricamento separato, offriranno un'ambientazione esplorabile diverse volte più ampia di quella dei precedenti episodi della serie messi assieme.

Guarda le ultime immagini di gioco di Dragon Age: Inquisition

Dragon Age: Inquisition - galleria immagini

La varietà di scenari ritratti in questi scatti esplicativi, così come di nemici, di creature e di personaggi secondari a cui fare affidamento nel corso dell'avventura, riflette perfettamente la natura di un progetto mastodontico dalla longevità potenzialmente infinita e con un quantitativo smisurato di missioni da intraprendere, di relazioni virtuali da coltivare e di varchi per il Fade da richiudere prima che il mondo cada preda di demoni alati, di banditi senza scrupoli e di mostri d'ogni sorta

La commercializzazione europea di Dragon Age: Inquisition è prevista per il sempre più prossimo 21 novembre su PC, PlayStation 3, Xbox 360, PlayStation 4 e Xbox One. Nell'attesa, consigliamo ai futuri acquirenti del GDR fantasy di BioWare di fare un salto sul sito interattivo di Dragon Age Keep per determinare gli eventi che avranno luogo all'inizio dell'avventura rispondendo a 300 quesiti a scelta multipla ed effettuando la sincronizzazione con il proprio account EA Origin per ritrovare questi dati nel proprio file di salvataggio.

  • shares
  • Mail