Dragon Age: Inquisition entra in fase Gold - nuove immagini su personaggi e ambientazioni

I ragazzi di BioWare bagnano la chiusura dei lavori sull'ultimo capitolo della saga fantasy di Dragon Age con una pioggia di screenshot

Dopo una lunga fase di sviluppo protrattasi per quasi tre anni e diversi ritardi causati dalla volontà degli sviluppatori di proporci il miglior titolo possibile, i boss di BioWare ci informano di aver finalmente concluso i lavori su Dragon Age: Inquisition e di aver conseguentemente raggiunto la fase Gold, ossia il momento che precede la produzione e la distribuzione del titolo nei negozi di mezzo mondo.

Per festeggiare la fine del processo di sviluppo del loro atteso gioco di ruolo a mondo aperto, i ragazzi della storica sussidiaria canadese di Electronic Arts decidono così di aprire una finestra sulla dimensione fantasy di Inquisition proponendoci degli evocativi screenshot che ritraggono alcuni dei companion che ci seguiranno in battaglia, delle creature non particolarmente socievoli e diversi scenari che faranno da sfondo agli eventi che si susseguiranno nella campagna principale e nelle attività secondarie correlate all'esplorazione libera del Ferelden.

Guarda le ultime immagini di gioco di Dragon Age: Inquisition

Dragon Age: Inquisition - galleria immagini

Nelle fasi iniziali dell'avventura, l'atteggiamento assunto dai compagni di squadra e il comportamento tenuto dai PNG nei confronti dell'Inquisitore non sarà "fisso" ma, al contrario, potrà essere influenzato - e in maniera piuttosto profonda - dalle posizioni da assumere seguendo le domande e le situazioni a scelta multipla del sito interattivo Dragon Age Keep.

Consigliando a chi ci segue che completare il percorso tracciato dal Keep prima dell'uscita del titolo, chiudiamo quindi il pezzo ricordando a chi ci segue che la commercializzazione di Dragon Age: Inquisition è prevista per il 21 novembre su PC, PlayStation 3, Xbox 360, oltrechè su PlayStation 4 e Xbox One. Gli utenti XB1 che hanno deciso di aderire all'iniziativa di EA Access potranno scaricare il titolo con cinque giorni di anticipo sulla data di lancio ufficiale, per poi decidere se effettuarne o meno l'acquisto.

  • shares
  • Mail