Bloodborne: nuovi artwork sulle armi equipaggiabili

Spadoni, falci retrattili e martelli da guerra nei nuovi bozzetti preparatori di Bloodborne datici in pasto da Sony e From Software

Dalle pagine di Dengeki Online, i vertici di Sony Japan e From Software ci regalano dei nuovi artwork di Bloodborne dedicati agli elementi di equipaggiamento più importanti che potremo utilizzare in battaglia, ossia le armi principali impiegate dal protagonista per avere la meglio sui non-morti che popolano le strade fumose di Yharnam.

Nei due evocativi bozzetti preparatori mostratici dagli autori della rivista videoludica giapponese, infatti, non troviamo "solo" l'iconica falce retrattile impugnata dall'eroe sulla copertina ufficiale dell'ultima fatica ruolistica di From Software ma anche delle armi inedite, all'apparenza altrettanto devastanti come la possente Greatsword of the Church (Spadone della Chiesa).

Guarda gli ultimi artwork di Bloodborne sulle armi equipaggiabili dall'eroe dell'ultimo RPG di From Software

Bloodborne: Spadone della Chiesa - galleria immagini

Approfondisci - Bloodborne: il multiplayer cooperativo nel nuovo video dei Game Awards 2014

Come la falce retrattile, naturalmente, anche lo Spadone della Chiesa avrà più di una "modalità di utilizzo" per sopperire alla totale assenza di scudi e all'impossibilità, da parte dell'utente, di parare "direttamente" gli attacchi più letali: quando non si potrà ricorrere alla schivata elusiva e la lentezza dello spadone non permetterà rapidi affondi contro i nugoli di nemici più prossimi al nostro alter-ego, infatti, ci si potrà difendere dagli attacchi a corta distanza attingendo alla sconfinata forza d'impatto garantita dal fodero rigido della spada dalla forma di un gigantesco martello da guerra.

Vi lasciamo quindi in compagnia dei restanti artwork in galleria e ricordiamo ai nostri prodi lettori che Bloodborne sarà disponibile a partire dal non troppo lontano 25 marzo in esclusiva su PlayStation 4.

via | Dengeki Online

  • shares
  • Mail