Star Wars Battlefront: svelata la funzione “Battle Beyond”

I ragazzi di EA DICE svelano il sistema che modificherà dinamicamente le mappe durante gli scontri multiplayer cooperativi e competitivi di Star Wars Battlefront

Star Wars Battlefront è stato certamente tra i protagonisti dell’E3 2015, con un ampio spazio dedicato tra gli stand della fiera di Los Angeles e diverse comparsate durante le conferenze più importanti: la consapevolezza delle grandi attese nutrite dagli appassionati della saga di Guerre Stellari (e non solo) nei confronti di questo kolossal sparatutto ha così spinto il General Manager di EA DICE Patrick Bach a svelare ai microfoni di IGN una delle principali caratteristiche del sistema di gioco, la funzione Battle Beyond.

“Abbiamo un concept che chiamiamo ‘Battle Beyond’. La cosa interessante di questo sistema è che risponde dinamicamente al feedback degli utenti e va a modificare la mappa di gioco in base all’andamento della battaglia. Eventi simili, di solito, in uno sparatutto multiplayer moderno vengono segnalati nell’interfaccia da indicatori lampeggianti, ma con questa nuova funzione non servirà nulla di tutto questo, basterà infatti assistere a ciò che accade durante la battaglia per accorgersi se si sta vincendo o se bisogna adottare una nuova strategia per evitare una sconfitta.”

Guarda la galleria: Star Wars Battlefront: E3 2015 – galleria immagini

Ogni mappa e modalità di gioco di Battlefront, di conseguenza, avrà un suo set di avvenimenti e di “modificatori ambientali” legati alla funzione Battle Beyond che, in maniera non troppo dissimile dal sistema Levolution delle arene multiplayer degli ultimi capitoli di Battlefield, contribuirà a rendere ancora più immersiva l’esperienza di gioco con epici capovolgimenti di fronte rappresentati a schermo da eventi di stampo cinematografico come quello dello schianto di uno Star Destroyer che vedremo accadere su Tatooine con l’avanzata dei Ribelli.

Il lancio di Star Wars Battlefront è previsto per il 19 novembre su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

via | IGN

Ti potrebbe interessare
Crackdown 2 da oggi in demo su X360
Action Demo Xbox 360

Crackdown 2 da oggi in demo su X360

La demo di Crackdown 2 è disponibile per il download su Xbox Live. Le dimensioni sono di 1.07GB. In questa demo sarà possibile “pre-sbloccare” alcuni obiettivi, che verranno automaticamente sbloccati in modo effettivo una volta lanciata la versione completa del gioco. Ricordiamo che Crackdown 2 offre una campagna single player e una modalità cooperativa fino

Take-Two conferma: Agent è ancora in sviluppo
Action Ps3

Take-Two conferma: Agent è ancora in sviluppo

Rompendo un rumorosissimo silenzio durato diversi mesi, l’amministratore delegato di Take-Two Ben Feder è tornato a parlare di Agent, l’action spionistico annunciato l’anno scorso da Rockstar North ma di cui la casa di sviluppo di Grand Theft Auto IV ha provveduto a farci perdere le tracce praticamente dal giorno seguente (non abbiamo ancora fotogrammi o

Duke Nukem Forever non sarà all’E3 2008
Brevi First Person Shooter Pc

Duke Nukem Forever non sarà all’E3 2008

Duke Nukem Forever non farà la sua comparsa all’E3 2008. A confermarlo è direttamente Scott Miller di 3D Realms.Era proprio in occasione della fiera di Los Angeles che molti giocatori speravano di vedere qualcosa di più sullo sparatutto in prima persona più rinviato della storia, ma gli sviluppatori hanno definito l’E3 “ormai irrilevante”, snobbandolo pesantemente.L’E3

World of Warcraft fucina di terroristi?
Brevi MMO Pc

World of Warcraft fucina di terroristi?

L’intelligence americana sospetta che fra i giocatori di World of Warcraft si nascondano pericolosi terroristi. L’ultimo rapporto della Nationa Intelligence parla chiaro. Attraverso il Reynard Project l’intelligence americana cercherà di sviluppare una serie di software per individuare questi terroristi annidati nel famoso MMORPG di Blizzard e in altri simili.Il meccanismo consiste nel monitorare e studiare