The Witcher 3: Wild Hunt – svelati i bonus preordine – nuove immagini sui miglioramenti della grafica

I ragazzi di CD Projekt RED fissano i bonus per i preordini e, con l’ultimo trailer di gioco, confermano di aver provveduto a migliorare il comparto grafico del loro atteso kolossal ruolistico

La grande settimana di notizie riguardanti The Witcher 3: Wild Hunt, cominciata con l’annuncio delle espansioni post-lancio e proseguita con la pubblicazione di un nuovo, splendido trailer di gioco, si conclude con la conferma dei bonus per chi deciderà di preordinare il kolossal ruolistico di CD Projekt RED.

Chi non riuscirà a resistere al fascino magnetico di Geralt di Rivia (o di Triss Merigold) e provvederà ad effettuare il preordine del titolo presso uno dei rivenditori aderenti all’iniziativa (tra cui Gamestop, Amazon, Good Old Games e Steam) avrà diritto a questi bonus, in aggiunta ovviamente ai sedici DLC gratuiti che i vertici di CD Projekt si premureranno di rilasciare nelle settimane immediatamente successive al day-one:

  • La colonna sonora (su CD o in versione digitale)
  • L’artbook “The Witcher Universe: Compendium” ad opera degli sviluppatori di CD Projekt RED
  • La mappa fisica del mondo di gioco con le indicazioni sui villaggi più importanti e sui principali luoghi di interesse
  • Un set di sticker esclusivi di The Witcher 3
  • Una Tasca protettiva

Guarda le immagini di The Witcher 3: Wild Hunt tratte dall’ultimo gameplay trailer


Approfittando della diffusione dell’ultimo gameplay trailer, inoltre, diversi utenti del forum videoludico di NeoGAF hanno messo a diretto confronto le scene di gioco mostrateci di fresco dagli autori polacchi con quelle riprese nei precedenti filmati con la medesima inquadratura: il risultato di questa comparativa dimostra l’effettivo miglioramento grafico promessoci nei mesi scorsi dagli sviluppatori di CD Projekt.

Vi lasciamo quindi alle immagini comparative in galleria e chiudiamo il pezzo ricordiamo a chi ci segue che The Witcher 3: Wild Hunt sarà disponibile a partire dal 19 maggio su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Leggi anche – The Witcher 3: Wild Hunt – i nuovi screenshot smentiscono il downgrade grafico

Guarda la galleria: The Witcher 3: Wild Hunt (11-04-2015)

I Video di Gamesblog

17 Minutes of New Firewatch Gameplay – IGN First

Ti potrebbe interessare
Sonic Generations: nuove immagini
Platform Ps3 Screenshot

Sonic Generations: nuove immagini

Dopo averci annunciato Sonic Generations attraverso un video di gioco davvero molto veloce (e ci mancherebbe altro!), Takashi Iizuka e i ragazzi del suo storico team di sviluppo tornano ad occuparsi del loro prossimo progetto con la pioggia di immagini che v’attendono nella galleria sottostante. Gli scatti odierni non fanno che confermare l’intenzione di Iizuka

Metal Gear Arcade: ecco gli occhiali per l’head tracking
Action Screenshot

Metal Gear Arcade: ecco gli occhiali per l’head tracking

Ecco a voi gli occhiali per l’head tracking di Metal Gear Arcade, forniti di serie con il cabinato da sala giochi. Gli occhiali hanno la duplice funzione di creare l’effetto 3D ed abilitare l’head tracking, cioè il riconoscimento degli spostamenti della testa e la conseguente variazione della visuale in base a dove il giocatore sta

Microsoft lancerà la sua versione di Home?
Brevi Xbox 360

Microsoft lancerà la sua versione di Home?

Secondo alcune indiscrezioni circolanti sulla rete, Microsoft avrebbe in cantiere la risposta a Home di Sony: My GamerPad. Sarebbe dunque l’ennesimo capitolo del continuo scopiazzamento di caratteristiche che sta contraddistinguendo questa generazione di console. C’è da specificare però che l’immagine che accompagna il post viene da un sito tutt’altro che affidabile come 4chan, il che

Kane & Lynch: immagini e sito ufficiale
Pc Ps3 Screenshot

Kane & Lynch: immagini e sito ufficiale

I due evasi Kane & Lynch tornano con tanto di nuove immagini e sito ufficiale in italiano, contenente altre immagini e filmati. Ricordiamo che Kane & Lynch è uno sparatutto in terza persona sviluppato da IO Interactive (i creatori di Hitman) alla cui base sta la cooperazione fra i due protagonisti, esattamente come succede in