Il ritorno di Commodore 64: stesso aspetto, nuovi componenti

Commodore 64x

Vi dico la verità: nel vedere le immagini e nel leggere del ritorno di Commodore 64 ho dato subito un'occhiata al calendario, visto che ho pensato di aver viaggiato a mia insaputa qualche giorno indietro nel tempo fino allo scorso 1 aprile, giorno di pesci. Ma quando poi la notizia ha iniziato a circolare sempre più insistentemente ho dovuto ricredermi: viene così fuori che Commodore USA ha realmente intenzione di riesumare il proprio C64, chiamandolo per l'occasione Commodore 64x.

Di cosa si tratta? Presto detto: di un modello esattamente uguale all'originale nell'aspetto, ma con tutte le caratteristiche di un PC moderno dotato di scheda madre mini-ITX PC, CPU dual-core Intel Atom D525 da 1,8Ghz, chip grafico Nvidia Ion2 e 2GB di memoria DDR3, espandibile a 4GB. Tra le varie uscite, non manca quella HDMI, mentre i più nostalgici avranno la possibilità di godere di un emulatore del Commodore 64 che fu, con il quale giocare a titoli ormai presenti solo nei ricordi.

A quanto pare ci saranno inoltre diversi modelli, accompagnati ovviamente da prezzo diverso: si va dai 250$ di quello base, fino ai 895$ di quello Ultimate. Il sito ufficiale, sul quale sono disponibili i dettagli, è al momento ko probabilmente a causa dell'alto traffico.

Commodore 64x
Commodore 64x
Commodore 64x
Commodore 64x
Commodore 64x

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: