Anche SEGA colpita da attacco hacker, rubati dati di account


Sono sicuramente brutti tempi per l'intera industria videoludica, che dall'attacco a Sony e al PlayStation Network fino a oggi ha fatto conoscenza con una terribile serie di altri attacchi hacker operati nei confronti di diverse società, dando così l'impressione che praticamente nessuno possa sfuggire alla furia cieca dei gruppi in giro per la rete. Ma sono tempi ancora più brutti soprattutto per gli utenti, costretti a veder minacciati i propri dati personali un giorno sì e l'altro pure, perdendo praticamente ogni speranza di rimanere sicuri al 100% (o quasi) nella loro presenza su Internet.

L'ultimo attacco hacker di cui avevamo parlato in ordine di tempo è stato quello a BioWare, con 18.000 account rubati dal forum di Neverwinter Nights: stessa sorte (account rubati) è toccata a SEGA e al suo SEGA Pass, dove ieri 16 giugno la società giapponese ha rilevato un'intrusione non autorizzata, mettendo immediatamente offline l'intera piattaforma. La notizia è appena stata resa nota con un comunicato inviato da SEGA a tutti i possessori di account SEGA Pass, al momento resettati e non utilizzabili.

Nell'email si parla di un sottoinsieme di account che sarebbe stato rubato dagli hacker: non sarebbero coinvolti dati di pagamento, visto che SEGA si appoggia a servizi esterni, ma comunque sarebbero stati sottratti indirizzi email, username e password, che comunque (magra consolazione) non erano conservate in chiaro. Ancora una volta registriamo con frustrazione l'ennesimo attacco hacker, invitandovi a prendere tutte le misure del caso (ma ormai conoscerete bene anche quelle) per impedire che chi in eventuale possesso delle vostre credenziali d'accesso possa entrare anche altrove. Pessimismo e fastidio.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: