Tom Clancy's The Division: nuovi render sulle armi

I ragazzi di Ubisoft Massive ci mostrano alcune delle armi che potremo utilizzare nell'universo post-apocalittico del loro prossimo sparatutto online

The Division 29-05-2015 (01)

Gli sviluppatori svedesi di Ubisoft Massive si preparano all'E3 2015 proponendoci una serie di render in alta definizione dedicati ai modelli poligonali "nudi" (cioè senza texture) di alcune delle armi che potremo impiegare in battaglia nella dimensione sparatutto di Tom Clancy's The Division, l'ambizioso progetto che terrà a battesimo il motore grafico di ultima generazione del colosso videoludico francese, lo Snowdrop Engine.

I render odierni ci permettono così di ammirare il fucile d'assalto P416, la mitragliatrice MP5, il fucile d'assalto M4, il fucile Remington Tactical 870, la carabina L86 e il fucile di precisione M14, tutte armi che, con ogni probabilità, ritroveremo nelle fasi di beta testing che avranno luogo nella seconda metà dell'anno, come scopriremo durante la conferenza che i vertici di Ubisoft terranno a metà giugno durante la kermesse videoludica losangelina.

Nonostante questo importante aggiornamento multimediale, la data di lancio definitiva di Tom Clancy's The Division su PC, PlayStation 4 e Xbox One continua ad essere avvolta nel mistero. In conseguenza delle ultime decisioni prese in tal senso dai vertici di Ubisoft, però, il periodo di commercializzazione più probabile dovrebbe essere quello compreso tra gennaio e marzo 2016, a meno di improvvisi ripensamenti da parte del colosso videoludico francese che, come ogni anno, presenzierà all'E3 2015 con il suo show losangelino.

Solo allora capiremo se il percorso di sviluppo intrapreso da Ubi per dare forma a questo ambizioso sparatutto a mondo aperto votato al multiplayer cooperativo comprenderà o meno un periodo di beta testing rivolto a coloro che preordineranno il gioco.

  • shares
  • Mail