Allison Road: l'horror che si ispira a P.T. è stato cancellato

La maledizione di P.T. fa una nuova vittima: attraverso le pagine del profilo Twitter ufficiale di Allison Road, Chris Kesler e i membri del Team17 ci informano della brusca cancellazione del progetto del loro horror in soggettiva ispirato alla ormai celebre demo di Silent Hills.

Le motivazioni dietro allo stop a tempo indeterminato del percorso di sviluppo inaugurato da Keller nel luglio del 2015 e proseguito per tutta la prima metà del 2016 con il contributo degli autori inglesi del Team17 ci verranno comunicate nel corso dei prossimi giorni: stando alle voci di corridoio che cominciano a circolare sui forum di settore, la causa principale della cancellazione del progetto di Allison Road sarebbe da ricercare nella forte divergenza di vedute manifestata in questi mesi tra il gruppo di lavoro originario di Lilith Ltd. al seguito di Kesler e gli stessi vertici del Team17, coinvolti nell'iniziativa subito dopo la chiusura anticipata della campagna di finanziamento privato tentata su Kickstarter a fine 2015 dagli autori del prototipo iniziale.

L'avventura horror di Allison Road sarebbe dovuta uscire tra la fine di quest'anno e l'inizio del prossimo su PC e console current-gen e avrebbe giovano sin dal lancio della compatibilità con i principali visori VR.

Allison Road: l'horror che si ispira a P.T. approda su Kickstarter

Articolo originario del 22 settembre 2015 - a cura di Michele Galluzzi

Chris Kesler e i suoi Lilith Ltd. fanno sul serio: poco più di due mesi dopo la pubblicazione della prima tech demo di Allison Road, gli autori di questa rampante software house inglese si dicono pronti a compiere il grande salto e a trasformare il loro progetto universitario ispirato a P.T. in un vero e proprio videogioco commerciale facendosi aiutare da coloro che, a partire da oggi e fino al prossimo 21 ottobre, decideranno di finanziare lo sviluppo del titolo aderendo alla relativa campagna avviata di fresco sulle pagine di Kickstarter.

Il titolo cercherà di raccogliere la pesante eredità spirituale della demo di Silent Hills attraverso un sistema di gioco quasi identico a quello di P.T. e a delle ambientazioni che, grazie all'utilizzo dell'Unreal Engine 4, risultano essere estremamente realistiche già adesso, nelle immagini e nella video-dimostrazione della versione pre-alpha.

allison-road-3.jpg

Narrativamente parlando, al centro delle vicende di Allison Road troveremo un misterioso ragazzo risvegliatosi a casa sua senza avere il benchè minimo ricordo di ciò che è gli è capitato nelle giornate precedenti: il nostro scopo sarà perciò quello di aiutarlo a ricomporre il puzzle dei ricordi prima che perda completamente il lume della ragione, e per riuscirci avremo a disposizione solo cinque, lunghe notti da passare in compagnia di creature demoniache e di esseri d'ombra non particolarmente simpatici.

L'obiettivo minimo fissato dai boss di Lilith Ltd. per garantire lo sviluppo e la pubblicazione di Allison Road è di 250.000 sterline inglesi (circa 346.000 euro): se la campagna di finanziamento su Kickstarter avrà successo e se l'accoglienza dei fans di horror rimasti orfani di Silent Hills sarà abbastanza calorosa, al progetto saranno garantiti i fondi necessari per poterlo vedere approdare su PC, Mac e Linux (ma con la concreta possibilità di una successiva conversione per Xbox One e PlayStation 4) nel corso della seconda metà del 2016. Sin dal lancio, il titolo sarà compatibile con i principali visori VR come Oculus Rift e Vive di HTC e Valve.

via | Kickstarter, pagina Allison Road

  • shares
  • Mail