Rainbow Six: Siege - confermata l'assenza della campagna singleplayer

Gli sviluppatori di Ubisoft Montreal confermano: non ci sarà alcuna campagna singleplayer tra le modalità di gioco del prossimo capitolo della saga sparatutto di Rainbow Six

Nel corso degli ultimi EGX di Londra, Scott Mitchell di Ubisoft Montreal ha annunciato che Rainbow Six: Siege non avrà alcuna campagna principale.

Stando alle dichiarazioni rilasciate a tal proposito dall'Art Director della sussidiaria canadese di Ubi, infatti, la "storia" del gioco verrà scritta dagli utenti attraverso le azioni che compiranno alternandosi nei panni dei soldati speciali e dei terroristi nei server multiplayer delle modalità cooperative e competitive.

rainbow-six-siege-10jpg

Pur senza affrontare le missioni della campagna, chi ama le esperienze di gioco singleplayer potrà inoltre cimentarsi con la lunga fase di addestramento studiata dagli sviluppatori per permetterci di familiarizzare con le differenti classi e specializzazioni degli Operatori: chi vorrà, inoltre, potrà sfidare nemici guidati dalla CPU in match con regole completamente personalizzabili.

Il perno attorno al quale graviterà gran parte dell'offerta digitale di Ubisoft Montreal, comunque, sarà l'ecosistema di sfide online e di modalità competitive dove poter acquisire punti esperienza, stelle, gradi ed elementi di equipaggiamento per i proprio soldati.

A questo punto non ci rimane che ricordarvi che Rainbow Six: Siege è atteso al lancio per il 1° dicembre di quest'anno su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

via | Polygon

  • shares
  • Mail