The Art of Fallout 4: Bethesda ci mostra alcune pagine del volume

I ragazzi di Bethesda ci mostrano in anteprima i bozzetti presenti in alcune delle pagine che andranno a comporre l'artbook ufficiale di Fallout 4

I vertici di Bethesda ci permettono di ammirare in anteprima alcune delle immagini di The Art of Fallout 4, l'artbook ufficiale di Fallout 4 voluto fortemente da Todd Howard per omaggiare lo straordinario talento dimostrato dai grafici e dai designer che, con i loro bozzetti, hanno contribuito a dare forma all'universo post-atomico di questo attesissimo kolossal free roaming.

Il volume da collezione, realizzato da Bethesda con la collaborazione degli esperti ragazzi di Dark Horse, è composto da 368 pagine a colori ricche di concept inediti, di bozzetti preparatori, di disegni sui personaggi, di render sulle armi, di schemi architettonici e di tutto quel materiale promozionale fittizio delle industrie Vault-Tec che troveremo all'interno della dimensione di gioco di Fallout 4.

La pubblicazione di questi bozzetti è accompagnata dalle dichiarazioni di Istvan Pely, capo grafico del gioco:

"Quando giocate ai nostri titoli vivete in un mondo in cui il team di Bethesda Game Studios ha già abitato per diversi anni. Giorno dopo giorno lo vediamo crescere intorno a noi, dal germe di un'idea a un universo compiuto. Ogni giorno aggiungiamo o modifichiamo i contenuti, e il mondo si evolve, prende forma e diventa reale. Dopo anni di vita in questo posto, nostra casa e nostro parco giochi, apriamo le porte e invitiamo milioni di persone a visitarlo e a viverlo. Questo libro rappresenta l'opportunità di condividere con voi parte della storia che appartiene a questo mondo, di come si è evoluto nel corso degli anni e il perché di determinate scelte artistiche.

Il processo di creazione artistica è una questione molto personale. Ogni individuo che ha lavorato al progetto ha messo una parte di sé. Un titolo di questa complessità richiede attenta pianificazione, struttura e organizzazione, ma il lavoro migliore deriva dall'insieme dei risultati personali ottenuti dal singolo. Durante le vostre peregrinazioni nella Zona Contaminata incontrerete molti di questi tocchi personali: elementi a volte nati dall'improvvisazione, oppure minuscole idee concepite da una persona o da un gruppo, poi elaborate e infine inserite nel gioco."

The Art of Fallout 4 sarà disponibile a partire dal 22 dicembre, diverse settimane dopo il lancio del kolossal sci-fi di Bethesda che, come oramai sapranno anche i pesci radioattivi che sguazzano nei liquami tossici della Zona Contaminata di Boston, è previsto per il 10 novembre su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

via | Store.Bethsoft.com

  • shares
  • Mail