The Binding of Isaac: Afterbirth - un'ora di livestream dalla versione per console current-gen

L'universo di gioco a tinte oscure dell'apprezzato dungeon crawler di Nicalis si prepara ad ampliarsi su PS4, Xbox One e Wii U

Edmund McMillen e i ragazzi del team Nicalis riaccendono le telecamere aziendali per offrirci un'ora di video di gioco in livestream sulla versione per console current-gen di Afterbirth, l'espansione di The Binding of Isaac che amplia sensibilmente il già ampio universo a tinte oscure della loro bizzarra avventura "retro-zeldesca" con tantissimi contenuti inediti innestati nel motore a generazione procedurale dei dungeon che caratterizza il titolo.

L'espansione Afterbirth, di conseguenza, contribuirà a rendere ancora più infernale e truculenta l'avventura intrapresa dal piccolo Isaac per evitare di essere sacrificato sull'altare del demone che si è impossessato dell'anima di sua madre (una trama da Oscar!!!): al suo interno, infatti, troveranno spazio 100 nuovi oggetti, una modalità di gioco completamente inedita, 10 Sfide, un nuovo personaggio interpretabile e un capitolo finale alternativo. Ma non solo.

Grazie anche al tempo trascorso su PC, Mac OS e Linux maturando con le patch e gli update continui della versione proposta su Steam per tutto il periodo in cui il titolo è stato in Accesso Anticipato, ci saranno inoltre tantissimi nemici inediti (boss maggiori inclusi), nuovi obiettivi sbloccabili, centinaia di nuove tipologie di stanze, nuovi "angioletti da compagnia" sia per la campagna principale che per la modalità cooperativa in rete e una pletora di nuovi elementi e oggetti generati proceduralmente.

L'espansione Afterbirth di The Binding of Isaac: Rebirth dovrebbe approdare su PlayStation 4, Xbox One e Wii U nel corso delle prossime settimane seguendo le modalità di pubblicazione e le tempistiche di certificazione delle piattaforme digitali di Nintendo, Sony e Microsoft. Non sappiamo, invece, se e quando il DLC in questione sarà proposto anche agli utenti che, dal novembre del 2014 ad oggi, hanno deciso di perorare la causa di Isaac su PS Vita.

The Binding of Isaac: Afterbirth approda su Steam

Articolo originario dell'1 novembre 2015 - a cura di Michele Galluzzi

Edmund McMillen e gli sviluppatori indipendenti di Nicalis al suo seguito ci informano che The Binding of Isaac: Afterbirth è finalmente disponibile su Steam nella triplice versione per PC, Mac OS e Linux.

Descritta dallo stesso McMillen come una sorta di "reinterpretazione 2.0" del titolo originario dato alla luce nel 2014, l'espansione Afterbirth rende ancora più infernale e truculenta l'avventura intrapresa dal piccolo Isaac attraverso l'aggiunta di elementi narrativi e di gioco che estenderanno la longevità della "campagna principale" di più di 100 ore, allungando in questo modo il supplizio patito tra le mura domestiche nel vano tentativo di sfuggire alle grinfie della madre impazzita che tenterà in tutti i modi di sacrificarlo sull'altare del demone che si è impossessato della sua anima (una trama da Oscar!).

Dal punto di vista strettamente contenutistico, l'edizione Afterbirth di The Binding of Isaac comprende 100 nuovi oggetti, una modalità di gioco completamente inedita (Greed), le Sfide giornaliere con classifiche online, un nuovo personaggio interpretabile, un capitolo finale alternativo, tantissimi nemici inediti (boss maggiori inclusi), nuovi obiettivi sbloccabili, centinaia di nuove tipologie di stanze generate proceduralmente, nuovi "angioletti da compagnia" sia per la campagna principale che per la modalità cooperativa in rete e tanto altro (dalle carte speciali ai consumabili, fino ad arrivare alle modifiche all'intelligenza artificiale dei nemici).

Chi possiede già The Binding of Isaac: Rebirth può acquistare l'espansione Afterbirth al prezzo di 10,99 €. Gli appassionati di avventure roguelike che si avvicinano solo adesso a questo titolo, invece, possono acquistare il bundle di The Binding of Isaac: Rebirth + Afterbirth al prezzo di 19,98 €.

  • shares
  • Mail