FIFA 17: nuova video-dimostrazione sulle tecniche di attacco

Per strappare un po' di visibilità mediatica a Pokémon Go, i ragazzi di EA Canada scomodano Anthony Martial per illustrare in video i principali interventi migliorativi compiuti sugli aspetti di gioco di FIFA 17 che avranno a che fare con l'impostazione della fase offensiva.

Così come ci viene proposto dal campioncino del Manchester United e della Nazionale francese attraverso degli spezzoni di gameplay esplicativi, la sussidiaria nordamericana di Electronic Arts sfrutterà il passaggio a un nuovo motore grafico (il Frostbite Engine) per elevare il tasso di sfida e di divertimento delle azioni d'attacco con l'introduzione dei tiri rasoterra controllati, di un nuovo sistema per calibrare i passaggi filtranti, dei colpi di testa schiacciati e dei rinvii tesi (un'aggiunta, quest'ultima, che farà felici tutti gli amanti del contropiede).


    Tiri controllati

    Una nuova meccanica per i tiri consente di tenere la palla bassa in qualsiasi situazione, sia che si tratti di piazzarla piuttosto che di concludere al volo o semplicemente di appoggiarla in rete.

    Passaggi filtranti calibrati

    A effetto. Precisi. Negli spazi. Crea nuove occasioni da rete con passaggi filtranti calibrati alla perfezione.

    Rinvii tesi

    Avvia un rapido contropiede direttamente su rilancio del portiere controllando la potenza e la direzione del passaggio.

    Colpi di testa schiacciati

    Un maggiore controllo della direzione permette di colpire la palla schiacciandola verso il terreno, complicando ulteriormente la vita ai portieri.

Prima di lasciarvi al video dimostrativo sulle nuove tecniche di attacco di FIFA 17, ricordiamo ai patiti del calcio videoludico che il prossimo capitolo della serie sportiva di EA Canada sarà disponibile a partire dal prossimo 29 settembre su PC, PlayStation 4 e Xbox One, così come su PS3 e X360.

  • shares
  • Mail