Battlefield V: il trailer della Gamescom ci mostra la devastazione di Rotterdam

I vertici di EA DICE volano a Colonia per regalare al pubblico della Gamescom, e quindi a tutti noi, delle scene di gioco inedite di Battlefield V dedicate ad una delle missioni che caratterizzeranno la campagna principale di questo attesissimo sparatutto in prima persona, ossia l'invasione nazista della città portuale olandese di Rotterdam avvenuta nel 1940 nel pieno della Seconda Guerra Mondiale.

Oltreché mostrare la campagna principale e la bontà del comparto grafico spinto dalla nuova versione del Frostbite Engine, il trailer Gamescom di Battlefield V confezionato dalla sussidiaria svedese di Electronic Arts squarcia il velo di segretezza sulle ambientazioni delle modalità multiplayer competitive "classiche", sugli scenari su vasta scala delle missioni Grand Operations e, soprattutto, sulle meccaniche che caratterizzeranno la modalità Battle Royale, con un eloquente spezzone in cinematica nella parte finale del video in cui si può osservare un anello di fuoco che riduce gradualmente le dimensioni della mappa per obbligare gli utenti a scontrarsi all'ultimo sangue per la vittoria della partita.

A prescindere dalla modalità selezionata, le meccaniche di gioco di Battlefield V proporranno diversi elementi di innovazione che riguarderanno la maggiore distruttibilità ambientale, la varietà delle armi equipaggiabili, la customizzazione estetica del proprio alter-ego, la presenza di centinaia di innesti per le armi, una migliore progressione dei livelli di abilità per ciascuna classe e dei veicoli customizzabili in ogni aspetto.

Prima di lasciarvi in compagnia del nuovo video di gioco di Battlefield V, vi ricordiamo che il nuovo capitolo dell'iconica serie sparatutto di EA DICE arriverà su PC, PlayStation 4 e Xbox One il prossimo 19 ottobre.

  • shares
  • Mail