The Walking Dead: The Final Season rimarrà incompiuto?

L'imminente chiusura di Telltale Games, annunciata pochi giorni fa dagli stessi vertici degli studios californiani, rischia seriamente di trasformare la serie videoludica di The Walking Dead in un'eterna incompiuta o almeno questo è pensiero espresso dall'attrice che interpreta e presta la voce al personaggio di Clementine, Melissa Hutchison, sulle pagine del proprio profilo Twitter ufficiale:

"Ringrazio infinitamente tutti coloro che ci stanno supportando in queste difficili giornate con i messaggi di affetto pervenuti a tutto lo staff che ha lavorato alla serie di The Walking Dead, il vostro sostegno è la prova che alla fine di una notte buia arriva sempre l'alba. Sfortunatamente, come voi, non so cosa sia accaduto a Telltale e quale sarà il destino della Final Season di The Walking Dead. Che io sappia, chi è rimasto si limiterà a pubblicare l'Episodio 2 e basta. Sapere che i fan non potranno vedere la conclusione del viaggio di Clementine fa male a me e agli straordinari sviluppatori, artisti digitali e autori che hanno realizzato questo gioco."

Stando alle informazioni di Melissa Hutchison, quindi, l'ultima stagione dell'ormai storica avventura grafica ambientata nella dimensione post-apocalittica di The Walking Dead verrà bruscamente conclusa con il secondo episodio. Con uno staff ridotto a soli 25 dipendenti, d'altronde, sarebbe impensabile ipotizzare la prosecuzione di un progetto a cui stavano lavorando all'incirca 300 tra sviluppatori, autori e designer.

Il terzo e il quarto episodio di The Walking Dead: The Final Season avrebbero dovuto vedere la luce su PC, PS4, Xbox One, Nintendo Switch e sistemi mobile iOS e Android entro la fine dell'anno, e dubitiamo fortemente che Telltale Games, sull'orlo della bancarotta e in procinto di chiudere i battenti, rimborserà gli appassionati che hanno acquistato anticipatamente l'intero pacchetto di episodi.

via | Melissa Hutchison, profilo Twitter ufficiale

  • shares
  • Mail