PlayStation 4, free to play? “Stiamo ancora facendo degli esperimenti”, parla Wargaming

Free to play per PlayStation 4? Wargaming.net è al lavoro, ma non è detto che i giochi arrivino: “Stiamo ancora facendo degli esperimenti”

PlayStation 4 si sta facendo conoscere piano piano: all’annuncio a sorpresa di fine febbraio hanno fatto seguito dichiarazioni ed eventi che ci hanno permesso di comprenderne (anche se non del tutto) l’hardware e le potenzialità. Sappiamo che sarà estremamente social – come ha precisato Ubisoft -, ma che questo non sarà un punto di forza, visto che tutte le console next gen dovrebbero presentare una perfetta integrazione con le reti sociali; così come sappiamo che la potenza dell’hardware (da molti paragonato a quello di un Personal Computer) andrà di pari passo con la line-up.

A proposito dei giochi, le informazioni non sono tantissime: le aspettative sono davvero elevate – in fin dei conti, sono questi a fare il successo di una piattaforma (si veda l’esperienza negativa del primo Nintendo 3DS e di PlayStation Vita) -, ma saranno soddisfatte? Chissà.

A parlare dei giochi è stato il CEO di Wargaming.net (World of Tanks), soffermandosi, però, sui free-to-play e, in particolar modo, sul rapporto che il suo team intende instaurare con Sony. In un’intervista rilasciata a GamesIndustry, Victor Kislyi ha discusso dell’acquisizione di Gas Powered Games e Day 1, e ha spiegato che i termini della collaborazione non sono ancora chiari; se tutto dovesse andare per il verso giusto, però, ne vedremo delle belle.

Quale futuro per i free to play su PlayStation 4?

E su PlayStation 4?

L’hardware – ha spiegato Kislyi – non può limitare l’esperienza che i giocatori possono vivere attraverso i nostri giochi. Stiamo ancora facendo esperienti. Si tratta di selezionare l’idea migliore per il futuro, vedere se è fattibile da un punto di vista della tecnologia, per poi iniziare a realizzare la creazione dei prototipi ed infine avviare la produzione“.

Tutto naviga ancora nell’incertezza, insomma; ma sapremo farcene una ragione.

Via | GamesIndustry

Ti potrebbe interessare
Kane & Lynch 2: Dog Days – la recensione
Action Pc Ps3

Kane & Lynch 2: Dog Days – la recensione

Dopo il grande e, per certi versi, inaspettato successo commerciale di Dead Men, i ragazzi della casa di sviluppo danese IO Interactive, famosi per aver dato i natali al controverso assassino tatuato di Hitman, con la benedizione di Eidos Interactive e Square Enix ritornano con piacere ad abbracciare quei due psicopatici di Kane e Lynch

Battlefield: Bad Company 2 – la recensione
First Person Shooter Pc Ps3

Battlefield: Bad Company 2 – la recensione

Dopo aver passato gli ultimi mesi a fantasticare sulle meraviglie videoludiche che i ragazzi di DICE ci avrebbero offerto attraverso questo attesissimo sparatutto in prima persona, approfittiamo finalmente della commercializzazione di Battlefield: Bad Company 2 per andare a scoprirne assieme a voi le peculiarità e, perchè no, le criticità. Traendo profondo insegnamento dall’immane lavoro svolto

Alone in the Dark: primo filmato per la versione Wii
Senza categoria

Alone in the Dark: primo filmato per la versione Wii

Dopo le numerose tech-demo e i filmati distribuiti nelle settimane scorse, Alone in the Dark si mostra finalmente per i possessori di console Wii. La versione per la console Nintendo non potrà vantare ovviamente della resa grafica di Xbox 360, PlayStation 3 e PC, ma sicuramente potrà[…]

Se le console si rinnovano, il PC non resta a guardare
Hardware Pc Segnalazioni

Se le console si rinnovano, il PC non resta a guardare

La lotta per la next-generation impera anche tra le schede grafice per PC. Arrivano notizie da Taiwan riguardanti la nuova GPU di nVidia. Dovrebbe veder la luce nelle prossime settimane (al Computex Taipei 2005), per ora con il nome di G70, questa nuova creazione di nVidia avrà capacità e performance doppie rispetto all’attuale serire portabandiera,