Armored Core: Verdict Day – nuove immagini e informazioni sul gameplay

I robottoni di From Software tornano a svolazzare in foto


Gli sviluppatori di From Software hanno diffuso delle nuove immagini di gioco di Verdict Day, il prossimo capitolo della saga di Armored Core che cercherà di rinverdire i fasti della serie attraverso una robusta iniezione di elementi presi di peso dagli action multiplayer e dai titoli MMO.

Come abbiamo avuto modo di capire all’annuncio del progetto, la guerra su scala globale che le megacorporazioni del pianeta si faranno nella campagna principale di questo titolo – schierando in battaglia i robottoni che vedete in foto – non si limiterà a delle missioni da affrontare in singolo ma assumerà, al contrario, una dimensione “collettiva”. Non appena supereremo la fase di creazione del personaggio e del suo mech “di base”, infatti, dovremo immediatamente lanciarci negli scontri in rete con gli altri utenti online che si contenderanno il predominio del ultime risorse planetarie scontrandosi nelle mappe della campagna.

Armored Core: Verdict Day - galleria immagini
Armored Core: Verdict Day - galleria immagini
Armored Core: Verdict Day - galleria immagini

Sin dai giorni immediatamente successivi al lancio saranno disponibili 90 missioni e 56 mappe: oltre alla scelta della fazione di appartenenza, i From Software promettono di garantire anche delle opzioni ulteriori per la formazione di clan legati alle corporazioni e di gruppi privati composti da mercenari.

L’esito delle singole battaglie online determinerà il quantitativo di risorse che ciascuna fazione potrà ricevere dalle corrispondenti aree del pianeta: maggiori saranno le risorse a propria disposizione, più ampio sarà la rosa di upgrade estetici e funzionali (con più di 150 elementi di personalizzazione) a cui potremo attingere per migliorare l’estetica e la dotazione bellica del proprio mech.

L’uscita di Armored Core: Verdict Day è prevista in autunno su PlayStation 3 e Xbox 360.

Armored Core: Verdict Day - galleria immagini
Armored Core: Verdict Day - galleria immagini
Armored Core: Verdict Day - galleria immagini
Armored Core: Verdict Day - galleria immagini
Armored Core: Verdict Day - galleria immagini
Armored Core: Verdict Day - galleria immagini
Armored Core: Verdict Day - galleria immagini
Armored Core: Verdict Day - galleria immagini
Armored Core: Verdict Day - galleria immagini
Armored Core: Verdict Day - galleria immagini
Armored Core: Verdict Day - galleria immagini
Armored Core: Verdict Day - galleria immagini
Armored Core: Verdict Day - galleria immagini
Armored Core: Verdict Day - galleria immagini
Armored Core: Verdict Day - galleria immagini
Armored Core: Verdict Day - galleria immagini
Armored Core: Verdict Day - galleria immagini
Armored Core: Verdict Day - galleria immagini

Ti potrebbe interessare
All Points Bulletin: trapelata in video la sequenza introduttiva
Action MMO Pc

All Points Bulletin: trapelata in video la sequenza introduttiva

Dopo averne svelato la data d’uscita ufficiale europea, i ragazzi di Realtime Worlds tornano ad occuparsi del loro All Points Bulletin e lo fanno permettendoci di osservare per intero la sequenza introduttiva. In sviluppo da un numero imprecisabile di anni (doveva uscire nel 2005), APB è un action-sparatutto in terza persona esclusivamente online che vede

Take-Two stringe un accordo a lungo termine con Rockstar
Mercato Segnalazioni

Take-Two stringe un accordo a lungo termine con Rockstar

Take-Two ha annunciato tramite il suo sito un nuovo accordo a lungo termine con “i membri chiave del team creativo” di Grand Theft Auto IV, compresi i fratelli Dan e Sam Houser. Il contratto stipulato ha una durata complessiva di circa 3 anni e scadrà il 31 Gennaio 2012. Dopo quel giorno, Rockstar potrà cambiare

RAGE: Carmack parla ancora dello sviluppo su console
First Person Shooter Ps3 Xbox 360

RAGE: Carmack parla ancora dello sviluppo su console

Dal Quake-Con 08, John Carmack approfondisce il discorso sullo sviluppo di RAGE per le piattaforme Xbox 360 e PlayStation 3, rivelando nuovi dettagli. Sulla difficoltà di programmazione di PlayStation 3: «PlayStation 3 è certamente più difficile da programmare rispetto a 360, ma c’è anche da dire che inizialmente avevamo strumenti di sviluppo veramente scarsi. Con