Guillermo del Toro sul film di Halo


Nonostante sia ormai quasi diventato una specie di leggenda metropolitana, ogni tanto il film di Halo torna a far parlare di sé: stavolta è il turno di Guillermo del Toro, regista di film come Hellboy ed Il Labirinto del Fauno, che sulle pagine virtuali di Ain't It Cool tira nuovamente in ballo il progetto d'adattamento cinematografico dell'FPS di Bungie, attualmente congelato dalla produzione, in cui è coinvolto anche Peter Jackson, regista della trilogia de Il Signore degli Anelli. Di seguito un estratto dalle parole di Del Toro:

Sarebbe stato bellissimo e devo dire che se c'è qualcosa che avrei voluto accadesse guardando indietro nella mia vita, è questo progetto, perché si tratta di un'esperienza potentissima. La gente ne parla paragonandolo ad Aliens o cose simili, ma non la penso così. Credo ci siano punti di vista in quel gioco molto più epici e complessi, a livello cosmologico. Non si tratta solo di mostri nello spazio. E' molto più di questo. E' un qualcosa di epico.

[via FiringSquad]

  • shares
  • Mail