Grand Theft Auto V costerà quasi 150 milioni di dollari, secondo gli analisti


Uno dei detti più comuni nel mondo degli affari è “per fare soldi devi spendere soldi”, e pare proprio che Rockstar Games ne sia forte sostenitrice: secondo l’agenzia di analisi Sterne Agees, infatti, lo sviluppo di Grand Theft Auto V è costato alla software house quasi 150 milioni di dollari, anche a causa del recente rinvio. E questo, senza contare spese aggiuntive.

L’analista Arvind Bhatia ha spiegato che il team di sviluppo composto da 250 persone, al lavoro da cinque anni, è solo uno dei fattori che concorre al costo finale. Ci sono anche costi di marketing stimati fra i 70 e i 110 milioni di dollari. La cosa interessante è, però, che nonostante tutto questo, le stime di guadagno sono oltremodo rosee.

Grand Theft Auto V: galleria immagini
Grand Theft Auto V: galleria immagini
Grand Theft Auto V: galleria immagini

Nonostante tutto, infatti, si stima che vendendo “solo” 15 milioni di copie (risultato tranquillamente raggiungibile dal gioco), Grand Theft Auto V potrebbe portare nelle casse di Rockstar Games quasi 200 milioni di dollari di profitto (al netto delle spese) nell’anno fiscale. Se il gioco dovesse poi raggiungere vette come, ad esempio, 25 milioni di copie, il profitto sarebbe poco inferiore ai 400 milioni di dollari.

Secondo le stime del momento, sembra che GTA V possa vendere circa 18 milioni di copie, quindi un guadagno più che sostanzioso dovrebbe essere praticamente garantito.

Ricordiamo che Grand Theft Auto V è stato recentemente rinviato al 17 settembre 2013.

via | Games Industry

Ti potrebbe interessare
Blogo.it disponibile su Google Currents!
Brevi

Blogo.it disponibile su Google Currents!

Da oggi potete leggere le notizie di Blogo.it anche con Currents di Google, il nuovo sistema che ottimizza la lettura delle vostre fonti preferite per Android e iOS. Oltre al nostro Blogo Today per iPad e per iPhone, potete scaricare la nuova app Currents di Blogo da questo link: avrete il flusso delle nostre notizie

Brutal Legend rockeggia alla grande in video
Action Ps3 Video e Trailer

Brutal Legend rockeggia alla grande in video

Eddie Riggs ed il suo scintillante Hot rod spappola-druidi sono pronti a far tremare i pilastri che sorreggono il Regno dell’Heavy Metal di Brutal Legend, stando alla cinquina di video di gioco rilasciata quest’oggi da Double Fine Studios. Previsto in uscita per il 16 rockottobre su PlayStation 3 e Xbox 360, l’atipico action dell’ancor più

Sony: nessuna PSP 2 all’orizzonte
Hardware Segnalazioni

Sony: nessuna PSP 2 all’orizzonte

Mentre i maggiori produttori di hardware hanno già cominciato a lavorare sulle console di prossima generazione, Sony non ha ancora pianificato nulla per quanto riguarda un successore della sua PSP, al contrario di quanto ipotizzato qualche giorno fa. Attualmente non ci sono piani per una PSP 2. Vado a Tokyo spesso e nessuno ha mai

Pubblicato il documento di design originale di Grim Fandango
Adventure Brevi Pc

Pubblicato il documento di design originale di Grim Fandango

Vera e propria chicca per tutti i videogiocatori: Tim Schafer di Double Fine ha pubblicato sul proprio sito ufficiale il documento originale di design di Grim Fandango, una delle avventure grafiche più amate di tutti i tempi, risalente all’ormai lontanissimo 1996. Se siete dei fan del gioco o se anche semplicemente siete curiosi di vedere

PlayStation Store: le novità di giovedì 16 ottobre
Brevi Ps3 Varie

PlayStation Store: le novità di giovedì 16 ottobre

Ed eccoci all’appuntamento settimanale con il PlayStation Store, dove spiccano i demo di MotorStorm 2: Pacific Rift e Brothers in Arms : Hell’s Highway Demo: Brothers in Arms : Hell’s Highway Motorstorm 2: Pacific Rift Contenuti Aggiuntivi: Eye of Judgement – Biolith Rebellion Set 3 – £6.99 Eye of Judgement – Biolith Rebellion Set 2&3

Brett Ratner sarà il regista di God of War
Brevi Varie

Brett Ratner sarà il regista di God of War

Da tempo i numerosi fan dell’oramai celebre serie, incentrata sulle vicende di Kratos, attendevano il nome del regista della trasposizione cinematografica: la scelta, difatti, è caduta su Brett Ratner. Ratner conta già all’attivo produzioni del calibro di Rush Hour – Due Mine Vaganti, X-Men: Conflitto Finale e l’apprezzato prequel de Il Silenzio degli Innocenti, Red