Wolfenstein: nuove notizie sull'adattamento cinematografico

Wolfenstein HitlerL'adattamento cinematografico per Wolfenstein torna improvvisamente alla ribalta grazie a Roger Avary, sceneggiatore che ha lavorato con Quentin Tarantino nientemeno che nel leggendario Pulp Fiction.

Avary, che ha messo il suo zampino anche nel discreto film di Silent Hill, si troverà fianco a fianco del produttore Samuel Hadida, che ha così descritto a grandi linee la trama della pellicola:

«Nel film troveremo il classico assalto ai cattivoni, che sono tecnicamente dei nazisti, ma con uno stile più vicino a quanto visto in Inglorious Basterds che a quelli veri della seconda guerra mondiale. È un monto retro ma vagamente futuristico come in Captain America, che recentemente è stato reintrodotto al pubblico con grande successo»

Ricordiamo che tutto nasce da Wolfenstein 3D, pietra miliare targata id Software che, di fatto, fu il primo sparatutto in soggettiva nella storia dei videogiochi. Nel 2009 uscì anche un rifacimento discreto ma assolutamente incapace di eclissare il titolo originale.

via | RPS

  • shares
  • Mail