Ubisoft: "il prezzo di Wii U è troppo alto"

ubisoft yves guillemotYves Guillemot, boss di Ubisoft, ha aspramente criticato Nintendo per il prezzo di lancio di Wii U, ritenuto troppo alto. Dalle pagine di Games Industry sono volate dichiarazioni piuttosto nette e assolutamente non equivocabili, che lasciano capire quanto il colosso transalpino sia scontento dei 299/349$ proposti.

«Preferisco sembre che i prezzi rimangano bassi, non posso certo dire di essere contento. Non sono mai contanto quando le nuove piattaforme sono costose. Ciò che dobbiamo fare è ricordarci che se facciamo il paragone con un iPad, allora sì, costa poco. Se consideriamo cosa offrirà al mondo dei videogiochi, allora è economico. Ma spero comunque che possano tagliare il prezzo prima possibile»

Nei giorni passati Guillemot aveva già fatto pressioni su Nintendo per avviare il prima possibile la vendita di giochi completi retail in digital delivery sull'apposito eShop. Il colosso transalpino è uno degli sviluppatori di terze parti che più sta supportando Wii U, ma queste continue esternazioni sembrano tradire un minimo di incertezza sulla strategica commerciale di Nintendo.

Attualmente Ubisoft sta sviluppando per Wii U giochi come ZombiU, Assassin's Creed III e Rayman Legends. I primi due accompagneranno il lancio della console il prossimo 30 novembre, mentre per Rayman Legends ci sarà da aspettare fino al primo trimestre 2013.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: